Lipstick
Lipstick

Quando siamo tra amiche o in famiglia ci scordiamo spesso che la trasmissione di batteri esiste. Per evitare la loro propagazione, ecco i 10 prodotti che non dovete mai condividere:

- Lipstick/gloss/burro di cacao: è inutile dire che passare da una bocca all'altra questo prodotto non sia per niente igienico! Il rischio è quello di contrarre degli herpes labiali.

- Spazzole per la pulizia del viso: solo alla vista di come funziona la spazzola, di come rimuove efficacemente lo sporco dai pori del viso, non abbiamo certo voglia di prendere in prestito quella di un'amica. 

- I prodotti di bellezza in barattolino: se tutti ci mettono le dita dentro è ovvio che ci saranno molti batteri...la soluzione è semplice, utilizzate delle spatoline per prelevare la quantità necessaria di crema. 

- Il deodorante roll on: chi ha voglia di mettersi il deodorante che la vostra amica applica sulle ascelle sudate? Nessuno! Per il deodorante spray nessun problema! 

- Il Khôl: gli occhi sono una zona molto sensibile ai batteri e considerata la loro velocità di propagazione è meglio non prestare la matita alla nostra vicina! 

- La pinzetta: per evitare brufoli e infezioni è necessario disinfettarla prima e dopo ogni utilizzo. 

- I pennelli: prestarsi i pennelli non è una buona idea soprattutto se avete l'acne. In generale, tutto quello che viene a contatto con pelle e mucose è meglio non farlo utilizzare ad altre persone. 

- Lo spazzolino da denti: la mamma ve lo ha sempre detto: prestare lo spazzolino è davvero disgustoso! La bocca è una delle zone dove si concentra il maggior numero di batteri. Per non parlare dei piccoli sanguinamenti gengivali che possono verificarsi quando spazzoliamo troppo forte. 

- Il rasoio: come lo spazzolino, il rasoio può causare dei piccoli sanguinamenti ed è quindi sconsigliato prestarlo. Tra l'altro c'è anche il rischio di contagio dell'herpes genitale dopo l'epilazione della zona bikini. 

- Il mascara: utilizzare lo stesso scovolino può transmettere vari virus tra i quali la congiuntivite.

Pubblicato da , il