Sanguinamento dal naso: cosa fare se frequente e improvviso

Come curare il sanguinamento dal naso

Sanguinate spesso dal naso e vi prende alla sprovvista? Ohmymag vi propone dei trucchi per far smettere il sanguinamento in tempo record.

Cause del sanguinamento dal naso

Il sanguinamento del naso, o epistassi, è solitamente una lieve emorragia. Colpisce bambini, adolescenti e adulti. Le cause più comuni sono l'esposizione al sole, l'eccessivo affaticamento, lo sforzo fisico, l'irritazione dovuta a frequenti graffi (spesso nel caso dei bambini).

Il sanguinamento può verificarsi anche a causa dell'infiammazione delle vie nasali causate da malanni invernali o traumi. In questi casi, il sanguinamento dal naso è privo di conseguenze.

Leggi anche
L'ora perfetta per andare a dormire secondo gli esperti

Tuttavia, esistono cause più gravi come un’emorragia interna, problemi vascolari o ipertensione. In caso di dubbio, non esitate a parlare con il medico.

Trattamento dell’epistassi

In generale, le epistassi possono guarire spontaneamente. Ma, anche se nella maggior parte dei casi è innocua, può risultare imbarazzante, soprattutto quando avviene fuori casa. Il flusso di sangue può essere più o meno importante.

Per fermarlo, è consigliabile interrompere tutte le attività e appartarsi. Non mettete indietro la testa. Lasciate che il sangue scenda e assorbitelo con un batuffolo di cotone. Per aiutare la cicatrizzazione dei capillari sanguigni rotti che causano il sanguinamento, è possibile premere sui lati del naso.

Se il sanguinamento è sempre troppo frequente e vincolante, il chirurgo può eseguire una cauterizzazione per sigillare i vasi responsabili del naso sanguinante. L'operazione è molto efficace e viene eseguita in ambulatorio.

I rimedi della nonna per il sanguinamento dal naso

Un ingrediente fa miracoli per fermare il sangue dal naso e probabilmente lo avete a casa! Il limone ha delle proprietà che aiutano la guarigione dei vasi sanguigni danneggiati.

Tagliate a metà il limone e spremetelo. Preparate uno stoppino usando del cotone. Dopo aver immerso il batuffolo nel il succo di limone, posizionatelo nella narice. Bastano pochi minuti per fermare l'emorragia, vale la pena provarci.

Se non volete sbagliare, succhiare allo stesso tempo un ghiacciolo aiuta a fermare il sanguinamento. Il freddo ha infatti un effetto vasocostrittore, attiva la coagulazione.

• Eleonora Sanna