Bere 1,5 litri di acqua al giorno fa davvero bene alla salute?

Bere 1,5 litri di acqua al giorno fa davvero bene alla salute?

Bere acqua è fondamentale per l’organismo. Ma qual è la quantità giusta? Spesso si dice che bisogna bere 1,5 litri di acqua al giorno. Ebbene, l’informazione non è proprio corretta...

Il nostro corpo è composto dal 65% di acqua, ossia circa 45 litri. Quindi l'acqua è fondamentale per la sopravvivenza. Ogni giorno ne perdiamo circa 2 litri mediante l’urina o il sudore. E la quantità aumenta quando fa caldo! Ma è davvero necessario compensare questa perdita bevendo tanta acqua?

Si dice che bisogna bere 1,5 litri di acqua al giorno per stare bene. Ma non è del tutto vero. Infatti è una quantità eccessiva secondo alcuni esperti.

Quanta acqua bere? 

Secondo il professor Heinz Valtin, bere tanta acqua è necessario quando si fa tanto esercizio fisico o quando il corpo ne perde tanta, come nel caso dei calcoli renali o di forte caldo.

Invece, in condizioni normali, assumere grandi quantità di acqua (oltre 2 litri al giorno) potrebbe avere effetti devastanti sulla salute.

"Bere troppa acqua e troppo velocemente può perturbare il fragile equilibrio del sodio nel corpo", sottolinea il professor Witheley, chirurgo vascolare e fondatore della Whiteley Clinic di Londra. "Se il sangue è più diluito, potrebbe provocare il rigonfiamento delle cellule, soprattutto quelle del cervello. E questo fa aumentare la pressione nella testa, causando mal di testa o peggio, l’iponatriemia  o l’intossicazione da acqua, che può essere fatale".

Cosa fare allora per evitare i rischi? 

Bere è importante, ma bisogna farlo nel modo giusto...

Ti spieghiamo tutto nel video! 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere