Cinque semplici esercizi da fare a casa per perdere il grasso addominale

Cinque semplici esercizi da fare a casa per perdere il grasso addominale

Se i mille impegni non ti permettono di trovare il tempo per andare in palestra, ma vorresti a tutti i costi eliminare quei rotolini di troppo, niente paura! Puoi farlo anche da casa! 

Il ritmo di vita frenetico o i mille impegni non sempre permettono di trovare del tempo per andare in palestra. Ma avere un corpo e braccia toniche è possibile!

Con un allenamento costante di pochi minuti al giorno, è possibile tornare in forma anche restando a casa!

Ecco i cinque semplici esercizi che se ripetuti una volta al giorno, aumentando l’intensità in maniera graduale, possono portare in tempo breve ottimi risultati.

Armati di tappetino e inizia! 

1.   Addominali alti

Esercizio: poggia la schiena sul pavimento, alza le gambe e piega le ginocchia, metti le mani dietro la testa con i gomiti aperti, solleva il busto e la testa senza piegare il collo, ma contraendo la pancia.

Sollevati il più possibile ed espira nella fase di contrazione. Ritorna alla tua posizione iniziale e ripeti l'esercizio per 30 volte.

2.   Addominali bassi

Esercizio: metti le mani sotto il sedere e alza le gambe da terra mantenendole stese: dovranno essere ben stese e a circa 20 centimetri dal pavimento.

Da questa posizione fai salire una gamba fino a quando non formerà un angolo di 90° con il corpo. Abbassala molto lentamente e fai quindi salire la gamba opposta. Alterna le gambe per 10 volte e ripeti la serie per altre 2 volte.

In alternativa, se questo esercizio dovesse risultare complicato, è possibile eseguire quello della cosiddetta «bicicletta»: la posizione è sempre supina, stesa sulla schiena. Metti le mani o i pugni chiusi sotto il sedere, e per fare la bicicletta, solleva le gambe da terra, cominciando a pedalare nel vuoto. Stendi bene le gambe e fai "pedalate" ampie, in modo da stimolare la zona tra gli addominali bassi e le cosce.

3.   Addominali obliqui

Esercizio: restando in posizione supina piega le ginocchia e poggia i piedi a terra, accavalla il piede destro sul ginocchio opposto e metti le mani dietro la nuca.

Solleva la spalla sinistra cercando di portala in direzione del ginocchio sinistro: sali fino a sentire una buona tensione addominale ma senza aiutarti troppo con le mani, che devono fungere solo da sostegno per la nuca.

Esegui lentamente il movimento di torsione e controlla la respirazione: espira mentre sali durante la contrazione ed inspira mentre scendi.

Ripeti con la spalla opposta fino a completare 2 serie da 10 ripetizione per lato.

4.   Addominali laterali

Esercizio: Sdraiati sul lato sinistro con le gambe tese. Poggia il peso sull'avambraccio e solleva il bacino dal pavimento. Abbassa e alza il bacino tenend l'addome teso. Realizza 10 ripetizioni e poi cambia lato.

Questo esercizio farà lavorare l’addome, i glutei e le gambe.

Oppure: in posizione plank ruota il bacino a destra, ritorna in posizione centrale e poi ruotalo a sinistra e torna al centro. Ripeti l'esercizio per 20 volte.

5.   Intera zona addominale

Per far lavorare tutti i muscoli addominali il plank è l’esercizio perfetto: fa lavorare infatti non solo l’addome ma quasi tutti i muscoli del corpo.

Ecco come farlo: sdraiati a pancia in giù, appoggia gli avambracci e la punta dei piedi sul pavimento. Assicurati di tenere sempre la schiena dritta, le spalle parallele ai gomiti e i glutei leggermente sollevati. Mantieni questa posizione per 30 o 40 secondi. Riposa e ripeti l’esercizio 3 volte.

Con una dieta equilibrata, uno stile di vita sano e questi semplici esercizi sarà possibile eliminare quei rotolini di troppo che tanto odiamo!

Buon allenamento!

• Eleonora Sanna
Continua a leggere