Le bacche di acai: un superfrutto indispensabile

Le bacche di acai: un superfrutto indispensabile

Fate spazio sulle vostre tavole alle bacche di Acai! Sono infatti uno di quei superfrutti dalle mille proprietà benefiche, in grado ad esempio di rallentare l’invecchiamento e ridurre il rischio di obesità.

Le bacche di Acai sono il frutto di una palma arborea che vegeta nelle foreste settentrionali del Brasile o più in generale del Sud America. Simili ai mirtilli per il loro aspetto tondo ed il colore violaceo, sono considerate dei superfrutti per le sostanze che contengono benefiche quali: vitamine A, B, C ed E, flavonoidi e fibre.

Curarsi alimentandosi

Vediamo insieme gli altri superfrutti:

Leggi anche
4 alimenti da bandire per dimagrire

-Bacche di Physalis. Ricche di sali minerali e dal basso contenuto calorico sono fonte di vitamine A e B6, potassio, magnesio, fosforo, zinco. Hanno potere depurativo e sono un ottimo rimedio contro la fatica.

-Semi di Chia. Ricchi di vitamina E, hanno un alto contenuto di calcio e fortificano ossa e muscoli.

-Pitaya. Fornisce vitamina E, rame e fibre che eliminano le tossine e rafforzano il sistema immunitario.

-Bacche di Maqui. Sono ricche di polifenoli e soprattutto di vitamina C, che aiuta il sistema immunitario e protegge dallo stress ossidativo.

-Bacche di Aronia. Hanno un basso contenuto di grassi e calorie ed un elevato valore di vitamina K, utile nei processi di metabolismo del calcio.

-More di gelso. Contengono ferro e vitamina C, sono ricche di sali minerali e riducono stanchezza e affaticamento.

-Bacche di Goji. Hanno un basso indice glicemico e sono ricche di vitamina A, C, B2, B6.

Scopri nel video qui sopra tutte le proprietà e i benefici che queste bacche apportano al nostro organismo! 

Fonte: Fanpage

Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri