Bambina di dieci anni partorisce costretta dai medici
Bambina di dieci anni partorisce costretta dai medici
Bambina di dieci anni partorisce costretta dai medici
Continua a leggere

Bambina di dieci anni partorisce costretta dai medici

La bambina aveva espresso il desiderio di abortire. I medici però non hanno acconsentito e la piccola è stata sottoposta ad un parto cesareo…

La bambina non voleva assolutamente tenere il figlio che aveva in grembo, frutto di una terribile violenza.

La legge era dalla sua parte: è infatti possibile interrompere la gravidanza in caso di violenza sessuale o di gravi rischi per la salute della gestante. Alla 24esima settimana purtroppo però la bambina è stata costretta a partorire. Una decisione presa direttamente dal personale medico dell’ospedale Evita Perón di Tucumán.

Come dichiarato da Soledad Deza, rappresentante di un’associazione femminista di ispirazione cattolica: “Quella bimba non solo è stata vittima di stupro e per questo ha già tentato di uccidersi due volte, ma correva gravi rischi per la sua salute nel portare avanti quella gravidanza. In casi come questi la parola della donna ha la priorità su tutto, non c’è intervento giudiziario o medico che tenga”.

Chi è stato il mostro che ha abusato della bambina? Ti diamo tutti i dettagli su questa terribile vicenda nel video!

Font: Tpi

Di Paola Gentile

Nessuna connessione
Verificare i parametri