Le gemelle siamesi si guardano negli occhi per la prima volta, dopo la separazione

Le gemelle siamesi si guardano negli occhi per la prima volta, dopo la separazione

L'intervanto è stato eseguito nell'Hospital da Criança di Brasilia ed è stato un enorme successo.

La settimana scorsa, Mel, una delle due gemelle siamesi separate dal cranio, in un intervento inedito in Brasile, è stata dimessa dalla terapia intensiva, dove aveva trascorso gli ultimi 24 giorni.

Prima di lasciare il reparto, la piccola Mel ha potuto vedere sua sorella Lis, ancora ricoverata nell'ospedale pediatrico. Le due si sono incontrate, per la prima volta, dopo l'intervento.

In un'intervista rilasciata al giornale Metropoles, la madre, Camilla Vieira, ha raccontato che l'incontro tra le bimbe è stato emozionante: "Sono rimaste a guardarsi come se si stessero riconoscendo. Le abbiamo avvicinate, da sedute, si sono prese per mano e ognuna ha cercato di prendere il vestito dell'altra", ha detto.

Un intervento minuzioso

La separazione delle gemelle siamesi è stata pianificata e studiata da quando le bambine avevano 2 mesi. I medici si sono esercitati con manichini e modelli 3D e tutto è stato predisposto con precisione millimetrica.

Il procedimento, che ha avuto luogo nell'ospedale pediatrico di Brasilia è stato realizzato in 36 step; è iniziato alle 6h30 del 27 aprile e finito il 28 alle 2h30.   

Leggi anche
Partorisce una bellissima bimba, ma nella bocca la neonata ha qualcosa di insolito

Alla fine, l'intervento è stato un grande successo e ora la famiglia e i medici attendono il recupero della piccola Lis. Inoltre, le sorelle, che hanno trascorso quasi un anno unite dal cranio, dovranno imparare ad agire separatamente. Si tratta, senz'altro, di una nuova sfida! 

Guarda nel video il momento toccante del primo incontro delle due gemelline siamesi! 

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri