Mamma russa e papà nigeriano: le foto della loro bambina incantano il web

Mamma russa e papà nigeriano: le foto della loro bambina incantano il web

Tutti i bambini sono bellissimi. Ma a volte alcuni spiccano più di altri per i loro segni particolari. Questo è il caso del la protagonista di questa storia…

La 31enne russa Kseniya Belousova e suo marito, il calciatore nigeriano 35enne Ugo Ukah, hanno dato alla luce 4 anni fa una stupenda bambina. Kseniya, che lavora come modella, ha una pagina Instagram con quasi 250 mila follower. In particolare, a colpire gli utenti sono gli scatti della bambina che hanno fatto impazzire il web.

La bambina è infatti un mix perfetto dei geni dei suoi bellissimi genitori... molti la definisconoun "capolavoro"!

Scopri le foto incredibili della bambina che ha conquistato il web nel video!

Relazioni di successo

Le coppie miste sono sempre più comuni sia nel mondo delle celebrity che in quello della cultura pop e abbattono stereotipi culturali e vecchi proverbi come “moglie e buoi dei paesi tuoi", ma ci sono almeno tre ragioni molto concrete per cui queste coppie hanno una marcia in più. 

Innanzitutto l'armonia che si crea tra due culture diverse. Entrambi infatti imparano continuamente l'uno dall'altro, assimilando usanze che unite possono diventare davvero speciali e indistruttibili.

Leggi anche
Lascia la figlia di 17 mesi giocare con il dobermann. Ma all'improvviso il cane cambia comportamento

In secondo luogo, si abbattono i pregiudizi insieme. Potrà sembrare quasi scontato ma le coppie che non hanno rinunciato al loro amore e alla loro felicità solo perché le convenzioni sociali non avrebbero approvato hanno contribuito a normalizzare l'idea di una coppia composta da due persone appartenenti a due culture diverse, spianando la strada per la felicità di molte altre persone.

Infine, le differenze creano una stima reciproca ancora più forte. Uno studio condotto dall'Università della California ha dimostrato che i ragazzi coinvolti in relazioni interculturali tendevano a valutare i propri partner in maniera molto più positiva rispetto a coloro che erano coinvolti in una relazione con un partner della stessa nazionalità.

Fonte: Fabiosa

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri