Vacanze da incubo: la figlia si ammala in viaggio e rischia la vita

Vacanze da incubo: la figlia si ammala in viaggio e rischia la vita

L'infezione della pelle è stata così grave che alla bambina sono cadute le unghie. 

Secondo la madre, furiosa, l’agenzia avrebbe dovuto informare la famiglia circa le eventuali patologie diffuse sul posto. 

Tracey e Kieran hanno deciso di sposarsi in un luogo esotico, pieno di sole, lontani dal grigiore. Hanno scelto la Repubblica Dominicana. L’evento è stato, senza dubbio, uno dei più importanti della loro vita. Per questo, hanno deciso di non lasciare nulla al caso e si sono rivolti ad un’agenzia di viaggi per pianificare il tutto.

Il viaggio in questo paradiso, però, si è trasformato in una discesa all’inferno. All’arrivo, la figlia di un anno è stata colpita da uno spaventoso sfogo che si è diffuso su tutto il corpo, spargendosi sulle gambe, sulla bocca e sulle mani. Quando la bambina ha iniziato a perdere le unghie, la famiglia si è preoccupata ulteriormente.

Recatisi dal medico, la diagnosi è stata di febbre aftosa. Si tratta di una malattia contagiosa, molto comune tra i bambini sotto i 5 anni. Non essendoci cura, era possibile soltanto alleviare il fastidio delle eruzioni cutanee e, ovviamente, tenere sotto controllo la febbre.

Leggi anche
Questa ereditiera si è sposata con un abito da 800.000 euro

La malattia, però è molto contagiosa. Secondo Tracey, l’agenzia di viaggi avrebbe dovuto informarla, poiché tale negligenza avrebbe esposto la figlia a un eccessivo rischio.

La mamma ha pubblicato le immagini della della bambina per denunciare l'accaduto, ve le mostriamo nel video. 

Attenzione: le immagini contenute nel video potrebbero urtare la vostra sensibilità. 

Fonte: The Sun                        

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri