VIDEO: Baby-sitter maltratta una neonata di 4 mesi, la bambina subisce danni irreversibili

VIDEO: Baby-sitter maltratta una neonata di 4 mesi, la bambina subisce danni irreversibili

Scegliere persone fidate a cui lasciare il proprio bambino non è per nulla semplice. E spesso, anche dopo tanti controlli e premura, può succedere di affidarsi agli individui sbagliati. Come è successo a questo padre che ha dovuto vedere ciò che la babysitter faceva alla sua piccola mentre lui era assente…

Quando i bambini sono molto piccoli piuttosto che affidarli al nido si sceglie spesso di tenerli a casa con una baby-sitter. Non tutti infatti hanno la possibilità di occuparsene a tempo pieno per via del lavoro e devono quindi correre ai ripari. Come ha fatto Oscar Velasquez, che ha lasciato la sua piccola di 4 mesi nelle mani di una persona che purtroppo non se n’è presa cura, ma anzi le ha fatto del male.

Il video virale

Una volta installate delle telecamere di sorveglianza nella propria casa, l’uomo si è trovato di fronte a delle immagini terribili. Ha dovuto infatti guardare la baby-sitter mentre maltrattava la bambina di 4 mesi urlando fortissimo nelle sue piccole orecchie non appena emetteva un gemito. Purtroppo non è finita qui: la piccola da questo terribile episodio ha riportato conseguenze gravissime, perdendo difatti l’udito.

Il video delle percosse, pubblicato su diversi canali internet come youtube, ha fatto il giro del web diventando virale e suscitando profonda indignazione e rabbia negli spettatori. La notizia è stata immediatamente ripresa dalla tv e dai giornali di tutto il mondo. 

Il male in casa

Questo non sfortunatamente un episodio isolato: i casi di maltrattamenti sui bambini da parte dei baby sitter infatti accadono molto più frequentemente di quanto ci si possa pensare. A suscitare scalpore ed indignazione è stata ad esempio la vicenda di un bambino maltrattato dalla sua maestra d'asilo. La donna è stata ripresa in un video mentre trascinava il bambino con violenza, scaraventandolo più volte con la forza sul fasciatoio.

Anche in quel caso è stato possibile scoprire la delinquente tramite le telecamere di videosorveglianza. I nostri bambini purtroppo non possono difendersi, né chiedere aiuto.

Scopri nel video le immagini agghiaccianti delle violenze commesse dalla baby-sitter. 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere