Mettono in punizione il figlio e gli tolgono il cellulare. Oggi se ne pentono amaramente

Mettono in punizione il figlio e gli tolgono il cellulare. Oggi se ne pentono amaramente

In un attacco di rabbia dopo essere stato sgridato dai suoi genitori, Corey Brown, 13 anni, è scappato da casa lo scorso martedì. Una decisione che gli è costata cara.

La scorsa settimana Corey Brown ha avuto una brutta discussione con i suoi genitori. Il giovane di 13 anni non ha accettato la decisione dei genitori: gli hanno preso il cellulare e ha reagito nel modo peggiore. Nella notte tra il martedì e il mercoledì, è scappato da casa.

Impossibile rintracciarlo

Il mercoledì stesso i genitori hanno denunciato la scomparsa del figlio alla polizia. Poiché il ragazzo non aveva il telefono con sé, non avevano modo di localizzarlo. La comunità di Marshalltown, negli Stati Uniti, si è subito mobilitata per aiutare la famiglia nella ricerca, ma questa storia non ha un lieto fine.

Guardate il video per scoprire tutti i dettagli della vicenda.

• Eleonora Sanna
Continua a leggere