VIDEO: Pompieri recuperano un neonato ancora vivo dalle fognature

VIDEO: Pompieri recuperano un neonato ancora vivo dalle fognature

Questo video emozionante mostra il momento in cui il neonato viene salvato. Non perderti le immagini emozionanti!

In questo video vediamo dell’incredibile momento in cui un neonato è stato recuperato vivo da un sistema di canalizzazione in Africa del Sud, dopo che un passante ne ha sentito il pianto.

Le immagini mostrano le squadre d’emergenza durante il rinvenimento del bambino ancora vivo da un sistema di canalizzazione a nord di Durban, sulla costa orientale del paese.

Le squadre di emergenza hanno impiegato tre ore per salvarlo. Il bebè è stato trovato dopo che un passante lo ha sentito lamentarsi. All’inizio, pare che abbia sentito un suono simile a un miagolio, ed ha finito per alzare un tombino allo scopo di capire da dove provenisse il rumore. Senza credere ai suoi occhi, avvicinandosi, l’uomo ha riconosciuto il pianto del lattante e ha chiesto aiuto rapidamente.

Una vicenda tragica 

"La polizia ora cercherà di ricostruire le circostanze che hanno condotto il bambino nel sistema di canalizzazione e cercherà di trovare la madre", ha detto Robert McKenzie, uno dei  paramedici che ha soccorso la neonata.

Leggi anche
Neonato di 4 mesi: peso, alimentazione e sonno

McKenzie riferisce che nel momento in cui la squadra è arrivata, il bambino si trovava  a circa 2 metri di profondità, ma dopo è stato spinto a  5  da un canale di un metro di diametro. Ha aggiunto: “Il rinvenimento e le condizioni stabili del bambino sono un’ ottima notizia, nonché un lieto fine per tutti quelli che hanno partecipato alle operazioni di recupero e i  paramedici che si sono occupati del primo soccorso. Anche la comunità è stata molto solidale e disponibile; stupendo.”

In Africa del Sud, circa 3.500 minori all’anno sono abbandonati e tocca ai servizi sociali occuparsene e orientare ogni bambino nelle apposite strutture per poi cercare dei genitori adottivi.

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri