Il modo buffo in cui i cagnolini fingono di essere più grandi

Il modo buffo in cui i cagnolini fingono di essere più grandi

L’uomo non è l’unico a soffrire di un complesso di inferiorità. Il fenomeno riguarda anche i cani. Secondo uno studio americano, i nostri amici a quattro zampe hanno una soluzione originale per aggirare il problema.

Come sai, un cane maschio fa la pipì non soltanto per svuotare la vescica, ma per lasciare una traccia olfattiva del suo passaggio e dare molte informazioni agli altri cani, come il sesso, le dimensioni e l’età.

Così gli altri cani, il cui olfatto è molto sviluppato, comunicano tra loro per conoscersi. Tuttavia, i cani non sono tutti uguali. Alcuni sono più grossi mentre altri, come i barboncini e i chihuahua, sono di piccola taglia.

Per compensare le loro dimensioni ridotte, i cagnolini hanno un trucchetto scoperto dai ricercatori dell'università di Cornell, negli Stati Uniti. A quanto pare, in questo modo alcune razze cercano di ingannare i loro simili per sembrare più grossi!

Cani filmati mentre sollevavano la zampa

La specialista Betty McGuire e i suoi colleghi hanno fatto una passeggiata insieme a diversi cani maschi di un rifugio e li hanno filmati con lo smartphone o una videocamera ad alta velocità mentre urinavano. Hanno analizzato l’angolo di sollevamento della zampa e hanno messo a confronto le osservazioni con la massa e le dimensioni dei cani.

Così hanno scoperto il "trucchetto" dei cani di piccola taglia!

Scopri il modo buffo in cui i cagnolini fingono di essere più grandi guardando il video!

 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere