La storia emozionante di Picasso, il cane che nessuno voleva adottare

La storia emozionante di Picasso, il cane che nessuno voleva adottare

Il cane è stato salvato da un rifugio dove era stato abbandonato con suo fratello Pablo. La sua storia ti emozionerà!

Picasso è un incrocio fra un pitbull e un terrier. Il cagnolino ha visto i suoi fratelli, uno ad uno, lasciare la cucciolata, quando i suoi allevatori vendevano gli altri esemplari. Ma nessuno voleva adottare lui.

Un destino ingiusto 

Leggi anche
Ecco cosa non devi fare assolutamente se il tuo cane sta male

Questo cane presenta una deformità alla testa, la sua mandibola è storta, caratteristica che rende il suo aspetto peculiare. Tale disallineamento fa sì che alcuni denti della mascella inferiore dell’animale tocchino il palato, rendendo difficile la masticazione. Questo è l’unico elemento a distinguerlo: per il resto è un cagnolino uguale agli altri!

I suoi allevatori hanno deciso di affidarlo a un rifugio sin dall’età di 9 mesi, ma è finito per restare lì in pianta stabile, dopo molto tempo in attesa di un’adozione. Anche suo fratello è andato incontro allo stesso destino.

Ma, per la gioia dei due cagnolini, è accaduto qualcosa di inaspettato e meraviglioso!

Guarda, nel video, l’esito di questa storia emozionante!

(Fonte: Ultimo segundo IG)

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri