Un cane malato di cancro vende cappottini per pagare la chemioterapia

Un cane malato di cancro vende cappottini per pagare la chemioterapia

Norberto è un cagnolino che viveva per strada in Argentina. Il suo destino è cambiato radicalmente il giorno in cui ha incontrato la proprietaria di una clinica veterinaria. La donna ha deciso di aiutarlo in un modo che ha commosso migliaia di internauti.

Norberto è arrivato alla clinica veterinaria "Lola Polola" con un'infezione al collo. Noelia Tacacho, proprietaria della struttura, e la sua équipe lo hanno curato e castrato. Dopo l'intervento, hanno scoperto che il cane aveva un tumore venereo trasmissibile che può essere curato solo sottoponendosi a sessioni di chemioterapia.

Noelia ha spiegato che la chemioterapia costava 300$. Era necessario trovare un modo per finanziare il trattamento. E lo ha trovato facendo conoscere Norberto, attraverso i social network.

Ha pubblicato una sua foto sulla pagina Facebook della clinica, dove compare il cane con un cartello, con su scritto: "Vendo felpine (felpe e giubbotti) per pagarmi la chemioterapia". La condivisione dell'immagine ha avuto un esito inaspettato. È stata condivisa più di 1600 volte in due giorni.

Se l'azione di Noelia ha emozionato molti utenti, molti altri l'hanno considerata una mera forma di promozione della clinica veterinaria. La donna si è difesa ricordando il suo intento, vale a dire vendere i prodotti per sovvenzionare le cure di Norberto. 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri