Henné capelli: come scegliere quello giusto?
Henné capelli: come scegliere quello giusto?

Henné capelli: come scegliere quello giusto?

Voglia di una tinta naturale? Ecco una guida competa sull'henné che ti farà venire voglia di provarlo!

Punta su un henné di qualità

Anche se il consiglio può sembrare banale, non c'è niente di più sbagliato per i tuoi capelli che scegliere un prodotto di scarsa qualità.

Per essere sicure di acquistare un prodotto adatto, controlla la sua composizione: deve essere al 100% naturale e non deve contenere sali metallici. Puoi facilmente individuarli sotto il nome di picramato di sodio: da scartare senza neanche pensarci troppo!

Dove comprare l'henné?

Anche se i supermercati offrono una gamma di henné sempre più ampia, è meglio affidarsi a dei professionisti per essere certe di non sbagliare. Nei negozi biologici, nelle farmacie o su siti web specializzati in prodotti naturali, troverai sicuramente il prodotto che fa per te!

Quale colore di henné scegliere?

È bene sapere che l'henné è alla base un prodotto che restituisce luminosità e forza a capelli stanchi e spenti. L'henné neutro (che non aggiunge colore) è ideale per trattare i capelli indipendentemente dal colore di base. Rame, rosso, miele... Più che una tinta, l'henné è particolarmente indicato per far risaltare i riflessi naturali dei capelli e intensificare la profondità del colore di base.

La miscela di henné

Se nonostante tutta la gamma proposta non dovessi trovare quello che cerchi, puoi optare per miscelare diverse polveri di henné ed ottenere così il colore ideale. Sarebbe meglio chiedere consiglio a un esperto per trovare la miscela perfetta.

Come utilizzare l'henné?

Va detto, l'henné ha un odore piuttosto particolare quando viene diluito in acqua calda. Ma sarà sempre meno aggressivo rispetto ai colori industriali. La texture ideale deve essere liquida ma non eccessivamente: devi ottenere una consistenza che si stenda uniformemente e faccia presa sui capelli.

Puoi aggiungere uno yogurt o un cucchiaio di olio d'oliva per una buona dose di idratazione. Da utilizzare su capelli asciutti e preferibilmente sporchi per una migliore presa del colore.

Di Eleonora Sanna
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri