La giusta colazione per una dieta dimagrante

Cosa mangiare per colazione quando si è a dieta?

Cerchi di fare attenzione alla linea e quindi vuoi sapere cosa puoi o non puoi mangiare a colazione? Ecco che ti diamo un menù tipo e qualche piccola dritta.  

La colazione in una dieta dimagrante

La colazione è il pasto che tutti tendiamo a saltare, spesso per mancanza di tempo. Eppure, è un grosso errore dal momento che ci permette di iniziare bene la giornata, ricaricare le batterie e non soccombere alla voglia di sgranocchiare.

Quindi, se vuoi davvero perdere peso, anticipa il tuo risveglio di circa venti minuti (oppure sostituisci il momento piastra con uno chignon disordinato) per preparare e gustare una buona colazione dietetica.

Se i carboidrati, i lipidi, le proteine e le vitamine sono essenziali, scegliere quelli meno lavorati possibile è altrettanto importante. Addio ai cereali al cioccolato della nostra infanzia! Per dimagrire, concentriamoci ora su cereali integrali bio, sulla soia e sui frutti ipocalorici e "brucia grassi". 

Un menù tipo per la colazione

Il menu per una colazione dietetica deve essere conforme alle raccomandazioni nutrizionali dell'Agenzia Nazionale per la sicurezza alimentare e, come per gli altri pasti del giorno, deve essere composto dal 50-55% di carboidrati, dal 35-40% di lipidi e dal 12-16% di proteine.

Quindi per dimagrire, prediligiamo la frutta o la verdura accompagnate da cereali integrali: alcune fette di pane integrale, una tazza di fiocchi d'avena o di granola fatta in casa...

I lipidi, quanto a loro possiamo trovarli nel burro vegetale, nelle noci e nelle nocciole e, le proteine nella soia e nelle mandorle.

Naturalmente, non dimentichiamo di bere a sufficienza per reidratare il corpo, possibilmente una spremuta di limone bio in un bicchiere d'acqua tiepida. 

Esempio di una colazione dietetica

In associazione con la famosa spremuta di limone detox, la granola fatta in casa è l'ideale per una colazione dietetica. Inoltre, la ricetta è rapida e semplicissima ed è possibile prepararla in anticipo.

Leggi anche
Ecco i cibi più pericolosi del mondo: tra questi c'è anche un formaggio italiano

Il giorno prima o nel fine settimana, inforna a 150° per 15 minuti un mix di fiocchi d'avena integrale (150 g), mandorle in scaglie (un cucchiaio), olio di nocciole (un cucchiaino) e della frutta secca a scelta.

Al mattino, tutto ciò che devi fare è aggiungere la granola e alcuni ribes, fragole o lamponi a uno yogurt di soia magro senza zuccheri aggiunti.

Eleonora Sanna
Nessuna connessione
Verificare i parametri