Coniglio nano: tutto quello che c'è da sapere

Cosa c'è sapere sul coniglio nano

I conigli nani vi fanno impazzire ma avete ancora qualche dubbio? Ohmymag vi svela tutto ciò che dovete sapere prima di adottarne uno.

Origine del coniglio nano

Il coniglio nano apparve all'inizio del 20° secolo, è il risultato di successivi incroci di razze diverse di piccoli conigli domestici europei. Nel 1910, il coniglio nano viene riconosciuto dal club degli allevatori di conigli.

Gli standard definitivi per il coniglio nano, o coniglio ermellino, furono adottati nel 1940. Ora ci sono 10 razze ufficiali di conigli nani riconosciuti in Francia. Nessuno supera il chilo e mezzo. I loro antenati sono conigli selvatici ed ermellini. 

Leggi anche
Quando queste ragazze iniziano a ballare i passanti restano ipnotizzati

Carattere del coniglio nano

Il coniglio nano è un animale domestico molto popolare tra le famiglie. Le sue piccole dimensioni gli permettono di vivere in spazi ristretti, perfetti per coloro che vivono in appartamento. I conigli nani adorano la compagnia dei loro simili e amano scandire le loro giornate di sonnellini. Sono molto più dinamici di notte e approfittano dell'oscurità per scoprire i dintorni.

Dato che sono dei veri giocherelloni, devono essere forniti di alcuni giocattoli e fornire di spazi in cui possono arrampicarsi, scavare o rodere. Il coniglio nano apprezza le carezze e non esita a chiederne. 

Educazione del coniglio nano

Il coniglio nano vive molto bene in gabbia, a condizione che le dimensioni siano di almeno un metro e che lo facciate uscire regolarmente. È possibile lasciarlo circolare liberamente per casa, ma dovresti sapere che una delle sue attività preferite è quella di rosicchiare ciò che trova. Ed è difficile, se non impossibile, opporsi ai suoi istinti ancestrali... È quindi necessario proteggere tutti i fili elettrici.

La consapevolezza della proprietà deve avvenire persuadendo il coniglio nano e premiandolo, senza mai punirlo. Non appena usa la sua lettiera, premiatelo. Capirà molto rapidamente.

Prezzo del coniglio nano

Nonostante le loro piccole dimensioni, i conigli nani hanno un costo significativo, soprattutto perché non dobbiamo dimenticare i costi per l'equipaggiamento, il mantenimento e la salute. Il suo prezzo d'acquisto rimane ragionevole, in media 40 €, sebbene possa raggiungere i 60 € per alcune razze.

I conigli nani si trovano nei negozi di animali o presso gli allevatori, in quanto questi ultimi offrono solitamente più scelta o si specializzano su una razza specifica. 

• Eleonora Sanna