La disforia di genere nell'infanzia

La disforia di genere nell'infanzia

La storia di questo bambino di 6 anni è la perfetta rappresentazione del fenomeno della disforia di genere nell'infanzia, una condizione psicologica in cui il minore vive un'incompatibilità tra il sesso biologico e il genere a cui sente di appartenere.

James, questo il nome del bimbo del Texas, viene vestito come una bambina dalla madre, che lo chiama anche con appellativi propriamente femminili. Secondo i documenti che la donna ha mandato al tribunale, la citazione verso il suo ex marito deriva proprio dal fatto che l’uomo non permette al piccolo di essere transgender, non contribuendo a pagare le spese della terapia ormonale e dello psicologo specializzato nel trattare la disforia di genere.

Il padre di James ha invece lanciato un appello per salvaguardare il figlio durante il famoso podcast di Luke Macias: “Non credo si tratti di semplice abuso emotivo; questa è la più bassa forma di abuso sessuale: giocare con l'identità sessuale di un ragazzino vulnerabile”.

Segnali identificativi

I sintomi della disforia di genere possono manifestarsi nei bimbi nei seguenti modi: tendenza ad identificarsi come appartenente all'altro sesso; tentativo costante di farsi passare come appartenente all'altro sesso; tendenza a socializzare e preferire abiti, giochi e giocattoli generalmente attribuiti all'altro sesso; rifiuto delle norme attribuibili al proprio sesso, tipo del modo di urinare; problemi di interazioni sociali.

Leggi anche
Una bambina dona una moneta ad un musicista, quel che accade è meraviglioso

Negli adolescenti invece abbiamo questi sintomi: desiderio fortissimo di essere dell'altro sesso; tendenza a provare le stesse pulsioni dell'altro sesso; rifiuto totale dei propri organi genitali e di altre parti del corpo identificative del sesso biologico come il seno o la peluria; tendenza a vestirsi e comportarsi come l'altro sesso; depressione, isolamento e disagio.

Fonte: Fabiosa

• Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri