Questa madre indignata vuole proibire La Bella Addormentata nel Bosco nelle scuole

Questa madre indignata vuole proibire La Bella Addormentata nel Bosco nelle scuole

In Inghilterra, una madre di due bambini vuole proibire la lettura della fiaba La Bella Addormentata nel Bosco nelle scuole, perché secondo lei dà un cattivo esempio in materia di consenso sessuale.

Il messaggio di Sarah Hall, madre di due bambini, è diventato virale. Si tratta di un post su Twitter con una foto della fiaba La Bella Addormentata nel Bosco: "Se a scuola continuano a insegnare questo tipo di storie, sarà impossibile cambiare gli atteggiamenti radicati nei comportamenti sessuali." Da quando il tema delle molestie sessuali è molto dibattuto dopo il lancio dell’hashtag #MeToo, questa madre considera la fiaba inappropriata.

Una fiaba inappropriata per i bambini

Il problema della fiaba è il momento in cui il principe bacia la principessa senza il suo consenso. La donna ha approfondito il suo punto di vista in un’intervista al Daily Mail: "Mio figlio ha solo 6 anni e assorbe tutto ciò che vede. È ancora presto per avere una conversazione costruttiva su questo tema". E aggiunge: "Non intendo dire che bisogna eliminare dalla circolazione questa fiaba. Penso che possa rappresentare una risorsa importante per i bambini più grandi, con cui si può fare un ragionamento più complesso sulla fiaba e spiegare loro la questione del consenso e di come la principessa si possa sentire".

Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri