Il trucco che fa miracoli: queste donne malate o sfigurate ora sono bellissime
Il trucco che fa miracoli: queste donne malate o sfigurate ora sono bellissime
Continua a leggere

Il trucco che fa miracoli: queste donne malate o sfigurate ora sono bellissime

La maggior parte di noi porta sul corpo e sul viso i segni di alcune cicatrici. Ma se per gli uomini questa caratteristica in alcuni casi può essere addirittura motivo di vanto, per le donne rappresenta generalmente una fonte di disagio ed insicurezza. Per fortuna il trucco può venirci in aiuto… Le storie di queste donne sono un'ispirazione!

I segni su corpo e viso possono essere fonte di disagio, sia fisico che psicologico. Proprio per migliorare la vita delle persone che ne sono affette, ci sono diversi specialisti che si sono impegnati nel trovare varie tecniche che possano alleviare questo dolore. Tra queste c’è sicuramente la famosa truccatrice Goar Avetisyan che sul suo profilo Instagram goar_avetisyan mostra ai milioni di follower in costante crescita le incredibili trasformazioni che riesce a compiere sulle sue clienti.

Le storie che hanno commosso il web

Alcune delle storie da lei pubblicate sono decisamente commoventi. Come ad esempio quella della 17enne Nosa, che portava sul viso i terribili segni di un errore medico che l’ha vista coinvolta da bambina. Durante l’infanzia infatti le è stata diagnosticata una malattia, che poi si è rivelata inesistente, ma che nel mentre è stata curata con un’operazione che le ha lasciato una profonda cicatrice sul viso.

Nonostante questo Nosa, come ha dichiarato Goar: “È piena di vita, energia e amore. Mi sono trovata bene fin da subito con lei e con sua sorella, che l’ha accompagnata. Abbiamo stabilito che i suoi lineamenti non sono per niente brutti. Mi ha raccontato i suoi sogni ed è stata felicissima di guardarsi allo specchio dopo il mio trucco”.

Le immagini postate lasciano davvero senza parole! I follower della truccatrice si sono naturalmente mostrati entusiasti della trasformazione. Possiamo infatti leggere i seguenti commenti: “Sono scioccata! Goar, hai delle mani d'oro e un'anima tenera! Fai sempre piangere le persone di gioia e fai vivere loro emozioni intense!”; “Sono in lacrime. Bellissima! La metamorfosi più bella che abbia mai visto”.

A colpire però la makeup artist è stato in particolare il messaggio della mamma di Nosa: “Mi ha detto che la figlia era immensamente felice. Ora potete dire che il trucco non cambia nulla e che ci rende tristi quando lo rimuoviamo? Ho visto una luce nei suoi occhi, e non si spegnerà facilmente. Domani lei e la sorella verranno ad una mia lezione e impareranno tutti i segreti delle trasformazioni”.

Goar grazie al trucco, come si può vedere dalla sua pagina Instagram, aiuta anche le persone malate di cancro a sentirsi meglio con se stesse.

Piccoli suggerimenti

Se anche noi vogliamo alleviare un eventuale disagio, possiamo seguire qualche semplice diritta per camuffare le cicatrici: comprare in farmacia dei prodotti appositi, come cerotti al silicone e pomate uniformanti; utilizzare il trucco camouflage, servendosi di correttori e fondotinta appositi con un’altissima concentrazione di pigmenti; servirsi di una protezione solare altissima poiché i raggi UV tendono a scurire le cicatrici rendendole ancora più evidenti.

Scopri nel video i "miracoli" che questa truccatrice è riuscita a compiere sulle sue clienti speciali! 

 

 

 

Di Paola Gentile
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri