Ragazza diventa paraplegica dopo aver indossato un orecchino
Ragazza diventa paraplegica dopo aver indossato un orecchino
Continua a leggere

Ragazza diventa paraplegica dopo aver indossato un orecchino

Layane Dias, 20 anni, è stata infettata da un batterio che ha raggiunto il flusso sanguigno.

Il caso della giovane è considerato raro, dagli esperti. Il batterio che le ha causato importanti complicazioni si chiama Staphylococcus aureus e può rivelarsi molto pericoloso, quando raggiunge il flusso sanguigno. Spesso, si trova nella pelle o nel naso di persone in salute.

«Ciò che è accaduto a questa paziente è una complicazione molto rara.  Un’infezione locale, non trattata o non diagnosticata, o un batterio molto resistente possono raggiungere il sangue e diffondersi altrove», ha spiegato la dermatologa Alessandra Romiti alla BBC.

Per lei, si è trattato di una fatalità, ma questi accessori, da applicare in zone in cui vi è la mucosa (come la bocca o il naso) necessitano del doppio dell’attenzione.

Layane ha raccontato: «Pensavo di avere un brufolo, ma poi ho avuto la febbre. Non avendo dato troppa importanza alla cosa, sono rimasta a casa e ci ho messo una pomata. In una settimana, si è riassorbito».

Gli esperti avvertono che, dopo aver messo questi accessori, bisogna fare caso ai segnali del corpo e rivolgersi subito a un medico, se compaiono i seguenti sintomi:

- Febbre

- Gonfiore

- Rossore o dolore

Guarda il video per scoprire tutti o dettagli sulla vicenda!

(Fonte : BBC)

Di Paola Gentile

Nessuna connessione
Verificare i parametri