Spende più di 100.000 dollari per somigliare ad Angelina Jolie
Spende più di 100.000 dollari per somigliare ad Angelina Jolie
Continua a leggere

Spende più di 100.000 dollari per somigliare ad Angelina Jolie

Quale donna non ha mai desiderato essere più bella o assomigliare a una modella o un’attrice del cinema? Ci sono persone che davvero spendono tempo e denaro per riuscirci. In alcuni casi i risultati sono eccezionali ma in altri casi si rivelano dei disastri estetici.

I chirurghi coscienziosi lo sostengono da sempre: gli interventi estetici vanno effettuati con criterio e moderazione. Ma non sempre questa regola viene rispettata e capita che le persone entrino in un vortice infinito e pericoloso volto alla ricerca di un’agognata perfezione.

Questo è proprio il caso della ventiquattrenne Mary Magdalene, ballerina canadese, che ha speso in interventi di chirurgia plastica più di 100.000 dollari: ha aumentato il seno di sei taglie, si è rifatta il naso, ha fatto un lifting brasiliano al sedere e si è sottoposta a ben quindici iniezioni di botox alle labbra per somigliare ad Angelina Jolie.

Gioie e dolori

Ma le cose non sono andate esattamente come la giovane pensava, ad esempio il suo seno gigante ha cominciato a causarle problemi di respirazione. Purtroppo però neanche questo inconveniente l’ha fermata: “Sapevo di volermi sottoporre a un intervento di chirurgia plastica da quando avevo circa 14 anni. Non immaginavo che mi sarei fatta coinvolgere così tanto, ma è diventato un mio hobby; come uno sport estremo. Probabilmente se avessi avuto una carriera diversa non avrei mai avuto il coraggio di cambiare aspetto” - ha raccontato.

Sui social la ragazza non ha ricevuto molti complimenti, una volta ad esempio un bambino le ha detto che sembrava un pesce a causa delle sue labbra enormi. Lei però tira diritto per la sua strada ed è sempre più convinta che il suo nuovo aspetto di plastica faccia bene ai suoi affari.

Perdere la bussola

Stranezze e dove trovarle. In Inghilterra si è verificato un curioso caso di chirurgia estetica adoperata per assomigliare ad un personaggio davvero particolare: parliamo della cinquantenne Nileen Namita, madre di 3 figli, che si è sottoposta diversi interventi di al viso per assomigliare addirittura alla regina egiziana Nefertari! E non finisce qui… Sempre nel Regno Unito una donna ha speso circa 10mila euro per assomigliare a Michael Jackson: si è infatti rifatta il naso, le guance ed il mento. Il costo è stato però ampiamente ripagato dal momento che ha guadagnato oltre 150mila euro facendo spettacoli di imitazione del celebre cantante. Un altro insolito modello scelto da chi si sottopone alla chirurgia plastica è Jessica Rabbit, la vamp sexy della Disney, con i suoi capelli rossi, il fisico burroso e le labbra carnose. Kristina Rei a 22 anni ha deciso che doveva assomigliarle a tutti i costi e si è sottoposta a ben 100 iniezioni di silicone che, al costo di circa 5mila euro, le hanno permesso di avere una bocca entrata nel guinness dei primati per essere la più grande del mondo!

Scopri la trasformazione di Mary Magdalene nel video!

Di Paola Gentile
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri