Cinque esercizi al giorno per un fisico perfetto

Attività fisica giornaliera per dimagrire

Un allenamento veloce, da fare ogni giorno, per cambiare abitudini e mostrare una forma fisica perfetta.

Spesso a mancare è soprattutto il tempo, perché si pensa erroneamente che, per fare la giusta quantità di attività fisica giornaliera, si debba avere poche altre cose da fare. In realtà non è così: un pochino di movimento ogni giorno ci permette di raggiungere più facilmente il nostro ideale di forma fisica.

E soprattutto non pesa nemmeno ai più pigri che solo a sentire la parola sport si preoccupano di non riuscire a essere costanti.

Sappiamo già che con qualche piccolo accorgimento riusciamo a combattere la vita sedentaria: ad esempio andando a piedi a fare la spesa, evitando l’ascensore quando il tempo ci consente di fare le scale, oppure parcheggiando un po’ più lontano per fare un pochino di camminata ogni giorno.

Leggi anche
Applica dello scotch sul viso per capire che tipo di pelle hai

Piccoli gesti che, se sommati uno all'altro, nel momento in cui diventano abitudini quotidiane ci aiutano a  ottenere grandi miglioramenti.

Ma non solo, perché esistono esercizi che – se eseguiti con costanza – fanno in modo che il nostro fisico cambi aspetto.

1.      È un esercizio completo tra i più famosi: stiamo parlando del plank che si effettua stando immobili. La posizione va mantenuta per circa un minuto, da ripetere se possibile tre – quattro volte. Il corpo deve essere completamente dritto e sollevato da terra appoggiandosi sulle punte dei piedi e sulle braccia piegate.

2.      Gli squat sono una vera mania per chi desidera lavorare su glutei e cosce: infatti questo esercizio permette di rassodare questa zona del nostro corpo, tra le più critiche per noi donne.

Si sta in piedi con le gambe larghe quanto le spalle e si scende fino a piegarle come se ci si volesse sedere. L’esercizio deve essere ripetuto lentamente sia in discesa che in salita, contraendo i muscoli. Per dieci volte.

3.      Se gli squat sono un toccasana per la parte bassa del corpo, lo stesso si può dire dei piegamenti sulle braccia per quella alta. La posizione che si deve assumere è simile a quella per il plank, solo che in questo caso ci si appoggia sulle mani e si devono stendere le braccia. Si possono eseguire con le ginocchia a terra. 15 ripetizioni sono l’ideale.

4.      Affondi: anche questi servono per glutei e gambe. Per eseguirli nella maniera corretta si deve immaginare di volersi inginocchiare piegando una sola gamba in avanti e flettendo quella dietro che rimane sul posto. Per non farsi male scendere e risalire lentamente e non toccare terra.

L’ideale è alternare la gamba nella discesa e ripetere l’esercizio per una decina di volte.

5.      Addominali: ebbene sì, per mantenersi in forma non possiamo dimenticare proprio un’altra delle zone maggiormente critiche del nostro corpo. Eseguire una decina di addominali alti e una decina di quelli bassi, non è certamente molto, ma è indubbiamente un piccolo passo per iniziare a migliorare in maniera visibile il proprio corpo.

È molto importante trasformare questi esercizi in buone abitudini da ripetere ogni giorno, così come è fondamentale un’alimentazione sana, magari studiata proprio per il post workout. Tempo qualche mese e il corpo piano piano cambierà forma per apparire più tonico e snello.

• Eleonora Sanna
Nessuna connessione
Verificare i parametri