Attività fisica accidentale, tutti i benefici per restare in forma

Esercizio fisico accidentale: di cosa si tratta e i benefici

Fare attività fisica è importante, soprattutto se si ha un lavoro sedentario. L’esercizio accidentale è quello che facciamo nelle azioni quotidiane, vediamo quanto può essere utile.

La vita sedentaria e l’alimentazione sregolata sono i peggiori nemici del fisico perfetto. Per questo motivo i medici oggi insistono sul mantenere una dieta sana e equilibrata e fare sport. È vero che, tra le giornate di lavoro infinite e i vari impegni personali, spesso è difficile ritagliare del tempo da dedicare all'attività fisica. Quindi si ha poca voglia di andare in palestra, si è pigri, spesso si fa fatica a concedersi anche solo una passeggiata o una corsetta al parco.

Eppure ci sono delle azioni di vita quotidiana che potrebbero trasformarsi nella nostra routine sportiva e far bene al fisico. Un esempio può essere fare le scale o portare dei sacchetti della spesa pesanti. Gli esperti la definiscono attività fisica accidentale ad alta intensità.

Leggi anche
Applica dello scotch sul viso per capire che tipo di pelle hai

Differenti studi sostengono la tesi che questo tipo di attività praticata regolarmente e in maniera accidentale può portare benefici alla salute, nonostante non sia ben distribuita durante ogni giornata e duri poco tempo. Bisognerebbe quindi aggiungere quanto più possibile attività ad alta intensità all'interno della nostra routine quotidiana, utile anche per chi ha delle disabilità e soprattutto è in sovrappeso.

Perché è meglio fare esercizio fisico accidentale ad alta intensità

Fino a qualche tempo fa, secondo quanto confermato dalle autorità sanitarie, l’attività fisica doveva durare almeno 10 minuti consecutivi per fare effetto. Una recente ricerca americana ha però smentito questa teoria, affermando che qualsiasi movimento in realtà è importante per la salute, indipendentemente da quanto duri.

Anche chi pratica HIIT, interval training ad alta intensità, sostiene questo punto di vista, praticando un regime di fitness che prevede brevi sessioni che si ripetono con pause da rispettare tra un esercizio e l’altro. Gli studi oggi dimostrano che qualsiasi tipo di esercizio fisico accidentale ad alta intensità lavora sulla forma fisica e assicura salute e benessere. Il motivo sta nel fatto che quando ripetiamo esercizi anche brevi ma a intervalli regolari, il nostro corpo viene istruito ad adattarsi e diventare più in forma, per poter rispondere meglio alle esigenze degli allenamenti. Questo quindi vale anche per l’attività fisica accidentale ad alta intensità.

Attività fisica accidentale, gli esercizi per tornare in forma

L’attività fisica accidentale è il giusto compromesso per chi ha deciso di non iscriversi in palestra perché non ha tempo o molto semplicemente non ne ha voglia o non vuole spendere soldi. Si possono quindi trasformare le attività quotidiane in allenamento a intervalli, abbinandole ad una dieta equilibrata, in modo gratuito e accessibile per tutti. Gli esperti consigliano i seguenti esercizi:

- fare camminate veloci, a un ritmo di circa 130-140 passi al minuto,

- salire le scale ad un ritmo veloce invece di usare l'ascensore,

- sostituire i brevi viaggi in auto con una camminata veloce o una pedalata in bicicletta,

- se non potete rinunciare all'auto, parcheggiatela lontano per camminare di più,

- portare fuori il cane,

- fare piccole sessioni di jogging.

Tutti esercizi sottovalutati, ma che possono aiutarci a raggiungere i 30 minuti di “sport” al giorno raccomandati dagli esperti.

• Eleonora Sanna
Nessuna connessione
Verificare i parametri