Succo di frutta: non fa bene ai bambini. Ecco perché

Succo di frutta: non fa bene ai bambini. Ecco perché

Pensi che i succhi di frutta facciano bene? Ti sbagli! Devono essere consumati in piccole dosi. Ecco perché.

Al mattino o per merenda, si tende ad optare per un bel bicchiere di succo di frutta invece di mangiare un frutto. Bisognerebbe, però, fare il contrario. Anche se il succo è fatto in casa, non fa così bene.

Perché i succhi di frutta sono nocivi per la salute?

Un succo di frutta, innanzitutto non conserva le stesse proprietà nutritive del frutto. 

La perdita più grande riguarda le fibre, che contribuiscono al buon funzionamento del transito intestinale, stimolano la sua immunità ed eliminano una parte del colesterolo", spiega su Figaro il dott. Philippe Pouillart, ricercatore in pratica culinaria e salute all’Institut polytechnique UniLaSalle di Beauvais.

Il dott. Philippe Pouillart raccomanda di non far bere succhi ai bambini più piccoli di un anno, di limitarsi a 100 ml al giorno per i bambini (mezza tazza) e a 200 ml per gli adulti (una tazza).

Cosa contiene davvero un succo di frutta in termini nutritivi? 

Ti diamo tutti i dettagli nel video!

• Lorenzo Vincenti
Continua a leggere