Due gemelline siamesi hanno subito un intervento di separazione durato 18 ore

Due gemelline siamesi hanno subito un intervento di separazione durato 18 ore

Non tutte le vicende che riguardano i gemelli siamesi hanno un lieto fine. Gli interventi sono spesso pericolosi e difficili da eseguire. Ma nel caso delle gemelle Sandoval l'operazione ha avuto un lieto fine.

L’operazione per separare le due gemelle siamesi Erika ed Eva Sandoval, durata ben 18 ore, è stata effettuata quando le bambine avevano due anni. Nate con vari organi in comune hanno subito un intervento estremamente delicato. 

Nel video potrai scoprire tutti i dettagli della storia delle gemelline e vedere le immagini post-operatorie.

Happy ending

Ultimamente un’altra storia di gemelle siamesi ha tenuto banco sui media internazionali. Si tratta della vicenda che ha visto protagoniste le bimbe del Bhutan Nima e Dawa Zagmo di 15 mesi, operate all'ospedale pediatrico di Melbourne. Le due sorelline erano congiunte al torso e condividevano il fegato.

Ha guidato l'intervento il capo chirurgo Joe Crameri che ha dichiarato: “Abbiamo visto due bambine che erano pronte per l'operazione, che erano capaci di affrontare molto bene la chirurgia. Non abbiamo avuto sorprese, sapevamo che i fegati erano congiunti e sono stati separati con successo, senza grande perdita di sangue. Vi era il timore che potessero condividere parte dell'intestino, ma questo non era il caso. Ora sono in recupero e vanno molto bene”. Le gemelline dovranno restare a Melbourne per due mesi per riprendersi poiché alcune parti dei loro corpi non si sono pienamente sviluppate.

Scopri nel video come sono oggi Erika e Eva! 

Fonte: Fabiosa

 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri