Intimo Curvy: scegli solo la lingerie che esalta le tue forme

Intimo curvy: guida alla scelta

Come si sceglie l’intimo giusto per le curve? Parole d’ordine: sostenere e valorizzare, con un pizzico d’attenzione per la sensualità.

Il più grande alleato delle donne? Stiamo parlando dell’intimo. Capi d’abbigliamento a cui possiamo confessare tutti i nostri segreti, e piccoli peccati di gola. Con un po' di fortuna, sarà lui ad aiutarci a nascondere ciò che non abbiamo desiderio di mostrare e darci la giusta rassicurazione allo specchio, per farci sentire bene.

Lecurve generose sono un dono, possono beneficiare molto di un sapiente utilizzo della biancheria intima. In questo articolo abbiamo raccolto consigli e suggerimenti per indossare solo la biancheria che sappia esaltare le tue forme, anche sotto i vestiti.

Parole d’ordine: sostenere e valorizzare. La missione della biancheria intima curvy è semplice ma può fare tutta la differenza del mondo. Quali sono gli slip e i reggiseni più adatti alle esigenze delle curve pericolose?

Assicurati di acquistare solo lingerie di qualità

Questo punto risulta particolarmente importante quando dobbiamo acquistare lingerie adatta all'utilizzo quotidiano. La biancheria di qualità veste come un guanto e, quando è addosso, praticamente non si sente: attenzione alle cuciture e ai ferretti poco ergonomici. Anche la qualità del tessuto dev'essere presa in considerazione: col sudore, il reggiseno può macchiarsi facilmente. Tutti questi “dettagli” vengono solitamente ignorati quando un marchio economico progetta la sua collezione di slip o reggiseni, mentre i designer più affermati li considerano punti essenziali della fase di design. L’intimo di qualità si paga, ma vale fino all'ultimo centesimo.

Prima di acquistare la tua lingerie, provala

La lingerie di qualità è comoda tanto quanto è sexy quando la si indossa. Biancheria che dà prurito, è troppo stretta o troppo sintetica renderà le giornate un supplizio. Un buon reggiseno, con una coppa adeguata, fornirà il giusto sostegno al seno, facendoti sentire protetta e raffinata. Con l’intimo giusto potrai anche dire addio al mal di schiena che ti affligge dopo una giornata di duro lavoro.

Indipendentemente dal tipo di fisico che ti contraddistingue, anche lo slip può fare la differenza. Scegli un modello che snellisce, mettendo in evidenza la forma del fianco per dare una curva armoniosa alla silhouette.

Prova la vita alta e i cinturini a giarrettiera

Se sei alla ricerca dello slip perfetto per un fondoschiena morbido e sensuale, devi provare le mutandine con una vestibilità a vita alta. Le cinture a giarrettiera possono aiutarti a creare una figura più snella, appiattendo la pancia senza però farti rinunciare all'angolosità del fianco.

Porta l’attenzione sulle parti del corpo che ami di te
Leggi anche
Ecco a cosa serve la piccola tasca sulla parte anteriore dei jeans

Se ritieni che il tuo punto debole siano le cosce, non temere: la lingerie può aiutarti. Distogli l’attenzione da quelle parti del corpo di cui non ti senti sicura, e valorizzane un’altra. Per esempio, porta il focus del tuo look su un altro punto del corpo, come il décolleté o il lato b. Scegli, per esempio, uno slip a vita alta con un pizzo elaborato, in maniera da calamitare lì lo sguardo.

Attenzione al tessuto : se la seta e il pizzo sono gli alleati indiscussi della tua sensualità, per l’intimo di tutti i giorni hai bisogno di indossare un tessuto più tecnico, pensato appositamente per scolpire, sostenere e fornirti tutta la comodità di cui le linee curvy hanno bisogno. 

Eleonora Sanna
Nessuna connessione
Verificare i parametri