Torna in tribunale la rivista che ha pubblicato le foto di Kate Middleton in topless
Torna in tribunale la rivista che ha pubblicato le foto di Kate Middleton in topless
Torna in tribunale la rivista che ha pubblicato le foto di Kate Middleton in topless
Continua a leggere

Torna in tribunale la rivista che ha pubblicato le foto di Kate Middleton in topless

Di Paola Gentile
Modificato

Nel 2012 la famiglia reale ha sporto denuncia contro la rivista che aveva pubblicato alcune immagini della duchessa di Cambridge senza il pezzo superiore del bikini. Sei anni dopo, il caso non è ancora chiuso.

Vacanze in Provenza

Durante le vacanze in Provenza nel 2012, la stampa non ha dato un attimo di tregua a Kate e William. La coppia alloggiava nella villa di un nipote della regina Elisabetta II, ma ciò non è bastato a salvaguardare la loro intimità.

Il rigido protocollo della famiglia reale

I membri della famiglia reale britannica sono tenuti a rispettare una serie di regole di protocollo piuttosto rigide che riguardano ogni aspetto della loro vita, a partire dall'abbigliamento fino al modo in cui comportarsi pubblicamente e in privato.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, ai membri della casa reale britannica è vietato vestirsi con indumenti di pelle; essi inoltre devono sempre portare con sé un capo nero durante i loro viaggi. I bambini devono sempre indossare pantaloni corti fino all’età di 8 anni, salvo casi eccezionali quale è stato il matrimonio dei duchi di Sassex per il principe Jorge.

Per quanto riguarda il cibo, i membri della famiglia reale non possono mangiare aglio perché la regina lo detesta. Non possono iniziare il pasto prima di lei, né continuare a mangiare quando lei ha terminato il suo pasto.

Le molestie dei paparazzi

Il caso delle foto della duchessa di Cambridge riporta alla mente tutto ciò che la madre del principe William visse anni fa e che le costò la vita in un incidente stradale nel 1997.

La famiglia reale subisce pressioni costanti dai giornalisti, che in più occasioni oltrepassano i limiti e violano la privacy dei reali.

Durante un’udienza il principe William ha infatti voluto leggere una lettera in cui spiegava in che modo questo scandalo gli ricordava quello che ha subito la principessa Diana.

La situazione sembra dunque ancora molto tesa e la prima decisione dei giudici sembrava non lasciare dubbi.

Resteremo a vedere se il ricordo in appello degli accusati cambierà o meno la loro situazione.

Scopri nel video tutti i dettagli della vicenda, la multa salata che la rivista dovrà pagare e le foto incriminate!


Nessuna connessione
Verificare i parametri