Le foto di Lady D con gli zigomi e le labbra rifatte

Le foto di Lady D con gli zigomi e le labbra rifatte

Queste foto di Lady Diana, Audrey Hepburn ed alcune delle donne più belle del mondo con il volto ritoccato dal botox stanno facendo scalpore sul web! Scoprile nel video!

Lady Diana è stato uno dei personaggi più importanti ed influenti degli ultimi anni. La principessa, morta prematuramente, non ha avuto la fortuna di vedere i suoi due figli crescere e diventare degli splendidi uomini, ma cosa sarebbe successo se Lady D oggi fosse stata ancora viva ed avesse incontrato il botox?

Proprio questo è il tema delle immagini pubblicate dall'artista pop inglese Mat Maitland, che su Instagram ha pubblicato immagini che ritraggono alcune delle donne più belle del mondo passato e presente dopo qualche ritocco (immaginario) col botox.

Le foto hanno uno scopo ben preciso, guardandole non si può che restare impressionati. Scopri nel video come sarebbero state Lady D, Audrey Hepburn e Marilyn Monroe se avessero fatto ricorso alla chirurgia estetica!

Leggi anche
A 20 anni dalla morte di Lady D, Camilla fa uno strano omaggio alla principessa scomparsa.

Botox: pro e contro 

In un momento storico in cui l'età media dei primi ritocchi con il botox è scesa tragicamente a 25 anni, è bene fare chiarezza cosa sia questa tossina e quali sono i suoi effetti positivi e negativi. Secondo gli esperti, il botox sarebbe particolarmente utile per prevenire le rughe e migliorare la qualità della pelle, dal momento che "riduce la produzione di sebo". Tra gli aspetti negativi invece c'è la pericolosità della tossina se somministrata da mani non esperte, che può portare a risultati decisamente artificiali. C'è da dire che nel tempo il botox si è evoluto, e difficilmente causa disastri di bellezza come in passato. A favorire il risultato naturale c'è soprattutto la possibilità di utilizzarlo per fare dei veri e propri mini-interventi di bellezza, utili per alzare la punta del naso e ridefinire il profilo, oltre a mimetizzare cicatrici acneiche e pori troppo dilatati. 

Botox: quando e come usarlo 

Detto così sembra tutto bellissimo, ma quando è bene iniziare con i ritocchi? Sarebbe consigliabile utilizzarlo non prima dei 30 anni, ed aspettare almeno 3 mesi tra un trattamento e l'altro, in modo tale da non far abituare troppo il corpo alle tossine. Per un effetto prolungato nel tempo poi è sempre meglio mantenere un po' di accortezza, soprattutto nelle prime 48 ore dopo il trattamento. Allontanate il più possibile la zona interessata da fonti di calore come sauna e bagno turco, ed anche dalle fonti di aria fredda. 

Fonte: Elle 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri