Le leggi più strane esistenti al mondo

• Eleonora Sanna
Partiamo dall'Italia: a Venezia è vietato dar da mangiare ai piccioni
A Brunei, in Indonesia, Malesia e Singapore è vietato aprire il durian nei luoghi pubblici. Questo frutto dall'esterno verde e l'interno giallo è rivestito di spine e il suo odore è proibito
A Singapore le gomme da masticare sono "assolutamente vietate" dal 1992. Infatti è vietato venderle e importarle
In Grecia i tacchi a spillo sono vietati nei siti storici che sono molto antichi e fragili
In Giappone l'obesità è vietata. Il governo giapponese ha deciso che il girovita è di massimo 85 cm per gli uomini e 90 cm per le donne

Con l’arrivo dell’estate molti vogliono visitare nuovi Paesi per godere del meritato riposo. Ma a causa di alcune leggi grottesche in vigore, il soggiorno potrebbe trasformarsi in un incubo...

Il mondo è bello perché è vario, si sa!

Viaggiando in un Paese straniero abbiamo la possibilità di conoscere una nuova lingua, una cultura diversa, tradizioni e abitudini lontane dalle nostre.

Eppure a volte ci si può imbattere in situazioni davvero strane. 

Leggi "particolari" 

Nella nostra galleria abbiamo raccolto le leggi più bizzarre che sono in vigore in giro per il mondo

Leggi anche
La cagnolina è gravemente malata, ma questa coppia fa un sacrificio emozionante per salvargli la vita

A partire dal divieto di nutrire i piccioni a Venezia, fino al divieto di camminare con un elefante in spiaggia nella città di Granville in Francia!

Alcune leggi fanno davvero ridere! 

Sfoglia la galleria e scopri le 16 leggi più sorprendenti che sono in vigore in giro per il mondo!

Continua a leggere