15 errori nelle nozze reali che hanno rovinato il gran giorno

15 errori nelle nozze reali che hanno rovinato il gran giorno

La preparazione di un matrimonio è un conto alla rovescia verso il grande giorno che finisce per essere ricco di stress e ansia. Immaginate se a tutto questo si aggiungesse anche una grande aspettativa e il protocollo. I protagonisti di questa galleria hanno vissuto esattamente questo.

Chi si è sposato o ha vissuto da vicino il matrimonio di una sorella, un fratello o del migliore amico, sa perfettamente come si svolgono i preparativi di un matrimonio tradizionale.

Bisogna pensare proprio a tutto 

In primo luogo, preparare un matrimonio, che sia civile o religioso, implica prenotare un luogo per il ricevimento. Se hai fortuna e l’agenda della chiesa o del comune in cui vuoi sposarti non è piena, magari puoi scegliere la data. Altrimenti, dal luogo dipenderà la data del tuo grande giorno.

Leggi anche
Chiede il divorzio subito dopo aver visto il volto della moglie

A questo punto si inizia a stilare la lista degli invitati, visitare luoghi diversi per il ricevimento e chiedere preventivi da comparare. Tutto ciò su cui si può risparmiare andrà bene, perché un matrimonio tradizionale può essere più caro di quanto immagini.

Altre informazioni importanti da tenere a mente sono il viaggio di nozze e il corso prematrimoniale se ti sposi in chiesa. Per organizzarle ci vuole un po’ di tempo.

Una volta pensato a tutti i principali fattori puoi dedicare la tua energia ai piccoli dettagli. Alcuni dei più importanti: partecipazioni, vestito e acconciatura della sposa, decorazione della chiesa e del ricevimento, gruppo o dj per la serata, bouquet, organizzazione dei tavoli, bomboniere…

Ah, quasi dimenticavo! Se dopo tutto ciò non organizzi anche un addio al nubilato, non è un vero matrimonio tradizionale. Assicurati che le tue amiche pensino a te e che preparino il giusto addio al nubilato, altrimenti organizzalo tu! Dopo tutti questi preparativi meriti di festeggiare!

Il protocollo dell’organizzazione delle nozze reali

Se ritieni tutti questi preparativi eccessivi, immagina quelli delle nozze reali.

Senza dubbio, a differenza della gente comune, le future spose reali possono contare su una squadra che pianifica quasi tutti i dettagli del matrimonio.

Oltre ai soliti preparativi, nelle nozze reali entrano in gioco anche diverse regole di protocollo.

La data. Nonostante gli agganci che i reali hanno per scegliere la data, non possono sposarsi in un giorno qualunque. I membri della nobiltà devono scegliere una data non festiva o commemorativa a livello nazionale (giorno dell’Indipendenza, della Costituzione, ecc.).

Gli invitati. La tradizione dice che gli inviti devono essere spediti 45 giorni prima della data. Inoltre, nella famiglia reale britannica è la regina che invia le partecipazioni. Perciò, nelle partecipazione di Meghan e Harry c’era scritto: “Lord Chamberlain (persona incaricata di organizzare gli eventi reali) ha avuto l’ordine dalla regina di invitare…”.

Il vestito da sposa. Il vestito della sposa (vestito della cerimonia) non può essere scollato o mostrare le spalle.

Dunque, sposarsi non è una passeggiata!

Se i tuoi piani per il futuro includono un matrimonio, fa' attenzione che non ti capiti quello che è successo ai protagonisti della galleria!

Sfoglia la galleria e scopri tutti i peggiori errori avvenuti durante le nozze reali fino ad oggi!

• Eleonora Sanna