Ordinano l'abito da sposa online, ma quello che ricevono è orrendo

Ordinano l'abito da sposa online, ma quello che ricevono è orrendo

Le future spose alla ricerca di un affare non sono poche, seppur consapevoli che il risultato degli acquisti a distanza non è sempre dei più convincenti. Emblematico il caso di queste malcapitate...  

Queste spose hanno ordinato su internet il proprio abito nuziale, ma una volta arrivato a casa l’atteso pacco hanno avuto una sgradevolissima sorpresa: l’abito era completamente diverso da quello che avevano scelto. Le foto postate dalle future spose mettendo a confronto il vestito proposto dall’annuncio e quello reale non lasciano purtroppo spazio a dubbi.

No sorprese grazie!

Per evitare di essere la prossima vittima del vestito sbagliato, prima di procedere con l’acquisto in rete ti consigliamo di seguire queste semplici regole: quando decidi di soffermarti su qualche sito che sembra essere affidabile, come prima cosa clicca sulle informazioni base ovvero “Chi siamo” o “About us”. È infatti importante capire con che tipo di azienda hai a che fare, dove ha la sede legale, da quanto tempo è sul mercato degli abiti da sposa e tutte quelle informazioni base per capire se il sito internet in questione non nasconde la vendita di prodotti molto probabilmente scadenti.

Una volta scelta l’azienda online presta moltissima attenzione alle foto dei prodotti e non cadere nell’errore di scegliere un vestito esclusivamente perché la foto e la modella lo valorizzano al massimo. Valuta bene le taglie e le tue forme e, anche in questo caso, le recensioni di chi magari ha acquistato lo stesso modello che desideri tu.

Leggi anche
Questa sposa ha perso il papà, ma sua fratello ha in serbo una sorpresa per lei

Infine occhi aperti sul metodo di pagamento, fondamentale per capire l’affidabilità dell’azienda su cui fare riferimento. PostPay, PayPal, Skrill o Google Wallet sono i più validi.

Ti mostriamo nel video le foto degli abiti orrendi arrivati a queste sfortunate future spose!

Fonte: Youmedia 

Ciro Vitale
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri