Una coppia vittima di grassofobia denuncia la fotografa delle loro nozze

Una coppia vittima di grassofobia denuncia la fotografa delle loro nozze

Questa coppia americana è stata vittima di grassofobia. La fotografa assunta per le loro nozze, ha ritoccato le foto suscitando l'ira dei neo sposi.

Il servizio fotografico si è rivelato un incubo. Due americani si sposati a Maggio, e hanno assunto una fotografa per immortalare il loro fidanzamento. La ragazza però non si è comportata correttamente e si è beffata del peso dei promessi sposi.

Un servizio per il giorno più bello della loro vita

Katie Liepold e il suo compagno sono molto innamorati e per immortalare il giorno più bello della loro vita, hanno assunto una fotografa contattata su Facebook, che ha proposto un servizio fotografico dedicato al loro fidanzamento. I due hanno posato davanti all'obiettivo e il servizio si è svolto senza problemi. Purtroppo il risultato però è stato un altro. Infatti la fotografa ha ritoccato alcune foto per eliminare le rotondità della coppia.

Leggi anche
Chiede il divorzio subito dopo aver visto il volto della moglie

Grassofobia!

"Una foto in particolare è stata ritoccata per farci sembrare più magri. Probabilmente ha tolto 15 chili ciascuno. Non è ciò che avevamo chiesto, come se le foto non fossero abbastanza belle", racconta la donna. E non è tutto: Katie si è accorta che la fotografa si è presa gioco del loro peso su Facebook: "Non voleva che le ritoccassi il mento. È difficile ottenere una foto d'amore degna di Pinterest per una coppia che non sa ciò che vuole". Katie aspetta il rimborso da parte della fotografa, pari a 600 €.

Guarda le foto prima/dopo e scopri tutti i dettagli nel video!

• Eleonora Sanna
Continua a leggere