Esiste una tecnica per scaldare a casa gli hamburger di McDonald’s

Esiste una tecnica per scaldare a casa gli hamburger di McDonald’s

Ecco il modo giusto di riscaldare il cibo del McDonald’s per consumarlo a casa!

Per evitare lo spreco alimentare, è consigliabile consumare gli avanzi, reinventandoli in altre ricette e abbinamenti oppure semplicemente scaldandoli. Ma in questo caso bisogna avere particolari precauzioni d’igiene, altrimenti si va incontro a gravi rischi per la salute.

Una tendenza diffusa: mangiare al McDonald’s

Pausa pranzo, cena veloce, anche la colazione: molti amano andare al McDonald’s per consumare un pasto. Che sia in tutta fretta o indugiando in momenti di convivialità, il McDonald’s è la prima opzione che ci viene in mente, quando non sappiamo dove altro andare.

Come evitare gli sprechi al McDonald’s

Talvolta l’appetito non giustifica l’acquisto di un hamburger gigante. Non riusciamo a finirlo oppure non abbiamo più fame per mangiare anche le patatine fritte... Che fare in questi casi?

Leggi anche
I tre trucchetti per pagare meno da McDonald's

Gettare il cibo è un peccato (del resto c’è gente che muore di fame!), ma anche lasciarlo nel piatto e aver pagato senza consumare tutto è una pessima opzione.

Ecco la soluzione: portare a casa ciò che non abbiamo mangiato e non consumarlo ormai freddo. Vogliamo suggerirti gli accorgimenti migliori per riscaldare il cibo del McDonald’s e gustarlo a casa come se l’avessi appena comprato.

Guarda il video per scoprire la tecnica per riscaldare il cibo del McDonald’s!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri