L'aumento di peso in menopausa, cause e rimedi

Menopausa: cause e rimedi dell'aumento di peso

Uno dei problemi legati alla menopausa è l’aumento del peso, un incubo per le donne che attraversano questa fase della vita già molto delicata. Vediamone le cause e i rimedi.

Il problema della menopausa, che già è una fase nella vita delle donne molto delicata, che vede cambiamenti ormonali importanti, è legato anche all'aumento del peso. La causa è da imputare al rallentamento del metabolismo e anche appunto alle fluttuazioni ormonali.

Ci sono comunque degli accorgimenti da tenere presente, basta imparare cosa mangiare per superare questo problema molto fastidioso.

I motivi dell’aumento di peso in menopausa

Il metabolismo di una donna in menopausa tende a rallentare e quindi è normale ingrassare di qualche kg, purtroppo. Molte donne infatti vanno incontro ad un aumento di peso e anche ad una perdita del tono muscolare, nonostante cerchino di stare molto attente alla dieta e al regime alimentare che seguono.

I motivi dell’aumento del peso comunque sono da imputare al rallentamento del metabolismo definito basale, ovvero le calorie che ogni giorno vengono consumate dall'organismo in fase di riposo, solo allo scopo di mantenere le funzioni vitali attive. Il valore diminuisce con il passare degli anni e quindi è ovvio che man mano che l’età aumenta le calorie assunte ogni giorno da una persona devono diminuire.

Durante la menopausa poi c’è un altro fattore che concorre alla riduzione del metabolismo basale e si tratta delle alterazioni ormonali. Diminuiscono gli estrogeni e il progesterone e questo porta ad un conseguente rallentamento dell’attività della tiroide che agisce sul metabolismo corporeo, e sulla lipolisi, il processo di scissione e utilizzo del grasso.

Se quindi in menopausa si continua a mangiare come sempre, si tende ad aumentare di peso. Il rischio però è anche che riducendo semplicemente le dosi giornaliere, si possa accumulare tessuto adiposo. In particolare, durante la menopausa, il grasso si deposita principalmente in alcune zone del corpo, cioè sull'addome e il giro vita, e può portare ad essere anche un problema di salute e non solo un elemento di disagio dal punto di vista estetico.

Leggi anche
15 sintomi che annunciano l’arrivo della menopausa
Come controllare l’aumento del peso in menopausa

Una delle cose principali da sapere è che bisogna cambiare stile di vita per far fronte alla menopausa restando in salute e non solo in forma. Quindi sarebbe opportuno aumentare l’attività fisica, o iniziare a farne se non ci si è mai pensato prima. Questo aiuta a mantenere attivo il metabolismo e quindi a controllare non solo il peso ma anche la tonicità della massa muscolare. La salute delle donne in menopausa trae un sacco di benefici dall’attività fisica. Ci si può iscrivere ad un corso di aerobica oppure fare una ventina di minuti di camminata leggera ogni giorno.

Per quanto riguarda la dieta da seguire in menopausa invece è importante mangiare bene e meglio. Le calorie che si introducono nel corpo, come abbiamo visto, devono diminuire. Per non rischiare di incorrere in carenze nutrizionali però è necessario saper scegliere i giusti alimentati, basando il regime alimentare sulla qualità piuttosto che sulla quantità. Quindi è bene consumare molta frutta e verdura e anche legumi, carne bianca, pesce, noci, olio evo, utili per controllare il peso ma anche per godere di una migliore condizione di salute.

 

• Eleonora Sanna
Nessuna connessione
Verificare i parametri