In Messico i cani sono costretti a trainare tonnellate di calcestruzzo per gareggiare

In Messico i cani sono costretti a trainare tonnellate di calcestruzzo per gareggiare

Nella città messicana di Juarez viene organizzata una gara di pesi e i cani sono costretti a parteciparvi.

Per lusingare il loro ego, gli uomini si spingono sempre oltre. Ogni anno, nella città messicana di Juarez, gli uomini adorano dimostrare la loro forza con una gara di pesi. Il problema? Mettono anche alla prova la forza dei loro cani, obbligati a trainare tonnellate di calcestruzzo.

Un supplizio per gli animali 

Un cane molto forte “dimostra” la forza del suo padrone. Questa tradizione è un supplizio per i cani che talvolta sono persino costretti a trainare 4 tonnellate di blocchi di cemento. Per motivarli, i padroni tendono loro del cibo o li chiamano con insistenza. E i cani non vogliono deludere i loro proprietari o temono di essere puniti. Così obbediscono.

Quando riescono a trainare un carico, i padroni non esitano ad aggiungere ulteriori blocchi per continuare a sviluppare la muscolatura dei cani. Questa pratica è considerata maltrattamento animale e continua ad esistere nonostante diverse petizioni.

Ti mostriamo di cosa si tratta nel video! 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere