Il salvataggio miracoloso di un neonato abbandonato in una fogna
Il salvataggio miracoloso di un neonato abbandonato in una fogna
Il salvataggio miracoloso di un neonato abbandonato in una fogna
Continua a leggere

Il salvataggio miracoloso di un neonato abbandonato in una fogna

Di Paola Gentile
Modificato

È un miracolo: un neonato di poche ore di vita è stato salvato da morte certa in India. Era stato abbandonato in una fogna.

In un video amatoriale girato in Valasaravakkam, nella provincia indiana di Chennai, si vede una donna di nome Geeta mentre estrae un neonato intrappolato in una fogna. Il bambino ha ancora il cordone ombelicale avvolto intorno al collo.

L'allarme è stato dato da un uomo dopo aver sentito delle urla. Pensava che si trattasse di un gattino, ma si è presto scoperto che il pianto proveniva dal neonato intrappolato nella fogna. Geeta è riuscita a salvarlo e a sciacquarlo immediatamente con una ciotola d'acqua.

Immagini scioccanti

"La persona che ha mollato il bambino lo ha fatto volontariamente e lo ha spinto abbastanza lontano per non vederlo. Non penso che tenessero al bambino perché il cordone ombelicale sembrava essere legato intorno al collo, cosa che lo avrebbe ucciso lentamente ", ha spiegato Geeta.

Il bambino è stato subito ricoverato: soffriva di problemi respiratori. Dopo diversi giorni nell'ospedale locale, il neonato è guarito ed è fuori pericolo. La polizia ha aperto un'indagine ma non ha trovato i genitori.

Nel video ti mostriamo le immagini incredibili del momento in cui Geeta estrae il bambino dalla fogna e lo salva.

Attenzione: le immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità.


En plus
Nessuna connessione
Verificare i parametri