Tea tree oil: come usarlo

Tea tree oil: come usarlo

Questo olio essenziale ricavato dall'albero del tè ed originario dell'Australia è la grande scoperta dell'erboristica, grazie ai mille usi speciali ed alle proprietà miracolose che riesce a garantire. Vediamo qualcuna insieme…

L’olio di tea tree viene ricavato dall’albero australiano Malaleuca alternifolia. Le sue numerose proprietà benefiche, antibatteriche, antivirali e antimicotiche erano note già in passato agli aborigeni, che lo utilizzavano per curare diversi disturbi. Paragonato per le sue miracolose qualità all’aloe vera, può essere usato anche per la cosmetica, soprattutto per quanto riguarda pelle e capelli. Entriamo quindi più nel dettaglio.

Pronti a corre in erboristeria? 

Leggi anche
La ricetta per perdere il grasso addominale

Tra i suoi mille usi possiamo sicuramente annoverare il suo potere antiforfora, infatti l’olio di tea tree ha straordinarie proprietà idratanti. Basterà aggiungerne qualche goccia al proprio shampoo preferito per eliminare questo antiestetico problema in maniera del tutto naturale. Quest'olio è validissimo anche per le punture di insetti. Per ottenere il risultato sperato, basterà lubrificare il morso con l’olio fino alla sparizione dei sintomi.

Potrete ancora utilizzarlo per la cura delle unghie: grazie alle sue proprietà antimicotiche, basterà unire 10 gocce di olio di tea tree con un cucchiaio di olio di jojoba e un cucchiaio di olio di avocado per ottenere una nutriente maschera protettiva per mani e piedi. Molti lo utilizzano anche come liquido per risciacquo orale: da 12 a 15 gocce di olio aggiunte ad un bicchiere d’acqua creeranno un collutorio antibatterico e rinfrescante.

Ma l'olio essenziale di tea tree è soprattutto conosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie: è perfetto per far sparire brufoli e acne in modo totalmente naturale! Diluite l’olio in un po' d’acqua e passatelo sul viso, noterete i risultati in brevissimo tempo!

Altri oli  naturali: tutti gli usi e  benefici 

L’olio di mandorle dolci con le sue proprietà emollienti, idratanti, lenitive ed elasticizzanti è da sempre utilizzato per l’effetto vellutato che lascia sulla pelle. Essendo poi un prodotto naturale è poi adatto anche durante la gravidanza per prevenire le smagliature ed è perfetto anche per prevenire le rughe. Vediamo altri suoi usi:

- Per idratare mani e unghie: per arginare i danni provocati dai detersivi e dal freddo, la sera prima di mettersi a letto può essere davvero utile massaggiare le mani con l’olio che aiuterà inoltre anche a prevenire macchie e invecchiamento cutaneo. Quando invece volete realizzare una manicure perfetta e rafforzare le unghie, l’olio è ottimo da massaggiare sulle cuticole e unito a qualche goccia di limone tenderà a sbiancare le unghie gialle.  

- Scrub fai da te: mescolandolo insieme a due cucchiai di zucchero di canna si otterrà un composto naturale adatto sia al viso che al corpo, da massaggiare sulla pelle umida due volte a settimana.

- Struccante delicato: quando si ha un make up decisamente strong, basterà massaggiare l’olio di mandorla delicatamente prima sulla pelle asciutta e dopo creare un’emulsione con dell’acqua. Il trucco verrà via in un secondo lasciando la pelle sarà morbida ed idratata.

- Protezione e disciplina dei capelli: specialmente in estate è utile applicarlo sui capelli leggermente umidi per proteggere la chioma dai raggi del sole.

Scopri tutti gli usi dell'olio essenziale di tea tree e le sue proprietà miracolose nel video! 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere