VIDEO: Padre e figlio festeggiano dopo aver ucciso un’orsa e i suoi cuccioli

VIDEO: Padre e figlio festeggiano dopo aver ucciso un’orsa e i suoi cuccioli

Un nuovo caso di crudeltà verso gli animali è diventato virale. The Humane Society ha condiviso un video per denunciare un uomo che ha ucciso con arma da fuoco un’orsa e i suoi cuccioli. Attenzione, le immagini possono urtare la vostra sensibilità.

Il giornale inglese Mirror ha pubblicato il tweet di Humane Society of United States che denunciava un caso di maltrattamento animale. È successo ad Esther Iceland, in Alaska. L’organizzazione ha condiviso un duro video in cui si vede un uomo e suo figlio uccidere un’orsa nella sua tana.

Andrew Renner e suo figlio Owen Renner sono andati a prendere l’orsa proprio nell’albero in cui si nascondeva. Dopo averla uccisa hanno festeggiato dandosi il cinque!

I due hanno cacciato l’animale in modo illegale, interrompendo il periodo di letargo. Hanno approfittato della situazione e hanno sparato senza pietà. Dopo aver compiuto l’omicidio hanno tirato fuori il corpo della madre.

Leggi anche
Un'associazione ha soccorso un povero orso imprigionato da un orribile strumento di tortura.

Humane Society ha condiviso il video: è stato tutto registrato da una telecamera nel bosco, installata per una ricerca. La licenza di caccia dell’uomo è stata sospesa per due anni.

Una condanna esemplare

Non è la prima volta che i Renner praticano la caccia illegale. A gennaio, Andrew è stato condannato a 3 mesi di carcere e a 10 anni di sospensione della licenza dopo essere stato dichiarato colpevole di altri atti simili a questo.

La famiglia dovrà pagare anche una costosa multa e consegnare le armi da caccia.

Secondo il The New York Times, Owen dovrà svolgere il servizio civile.

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri