Attacca l'assassino di sua figlia durante il processo in tribunale

Attacca l'assassino di sua figlia durante il processo in tribunale

Durante il processo per l'omicidio di sua figlia, questo padre non è riuscito a trattenere la collera e davanti al sorriso beffardo dell'assassino ha reagito d'istinto, gettandosi letteralmente su di lui.

 

 

Il processo di Michael Madison si è tenuto in un tribunale dell'Ohio, negli Stati Uniti.

Già condannato per altri crimini sessuali nel 2002, è stato questa volta accusato di aver rapito e picchiato fino alla morte tre giovani donne.

I corpi delle vittime sono stati ritrovati accanto alla casa dell'assassino. 

Una reazione istintiva

Van Terry, padre di una delle vittime, stava parlando al giudice, quando voltandosi verso l'assassino ha visto che questi lo fissava sorridendo. 

L'uomo era evidentemente fuori di sé, poiché è letteralmente saltato verso l'assassino per attaccarlo.

La polizia è subito intervenuta, ma l'uomo non si è pentito del suo gesto. "Mia figlia aveva solo 18 anni" - ripeteva.

Le immagini dell'accaduto nel video. 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri