Ecco perché dovresti mettere del pepe nero nella tua lavatrice

Ecco perché dovresti mettere del pepe nero nella tua lavatrice

Non tutti sanno che questa spezia può dare risultati incredibili se aggiunta nel cestello della lavatrice. Vediamo come utilizzarlo…

Questa spezia ha mille proprietà! Per quanto riguarda l’alimentazione, è in grado di stimolare il metabolismo e la termogenesi, aiutando quindi a bruciare più calorie e a contrastare l’accumulo di grassi, oltre ad avere proprietà antisettiche, depurative ed espettoranti. Ma il pepe non è solo un ottimo alimento! 

Mille e uno usi 

Il rispetto dell’ambiente e le scelte ecologiche sono ormai diventati due principi difficilmente trascurabili. Per contribuire a questo spirito green, arriva in nostro aiuto anche il pepe nero in grani. Questa spezia infatti può essere utilizzata con brillanti risultati in lavatrice! Il tutto senza utilizzare detersivi aggressivi ed inquinanti, ma solo grazie ad un prodotto biodegradabile e facile da reperire in ogni cucina!

Basterà aggiungere un cucchiaino di pepe nero in grani direttamente nel cestello della lavatrice ed avviare un programma di lavaggio con temperature molto basse o addirittura a freddo. Vedrete che risultati!   

Leggi anche
Come costruire da soli una piscina da sogno spendendo pochissimo

Importanti alleati e utili consigli

Oltre al pepe nero, ci sono altri ingredienti o alimenti che ci aiutano a proteggere i nostri vestiti. Come ad esempio il succo di limone, che aggiunto al normale detersivo contribuisce a sbiancare i capi bianchi e a ravvivare il colore del bucato, o il sale grosso, che oltre a poter essere usato in lavatrice è efficace anche nei lavaggi a mano. Utilissimo per rendere come nuovi i vestiti scuri, va messo in una bacinella nella quale precedentemente avrete miscelato due cucchiai di sale grosso, un bicchiere di tè e un bicchiere di aceto. Quest’ultimo ingrediente aiuta inoltre ad eliminare i residui di detersivo dai capi ed agisce come ammorbidente naturale: aggiungetene 200 ml al bucato e vedrete come risulteranno soffici. Non abbiate paura: l'odore dell'aceto sparirà non appena i vestiti saranno asciutti! Come colorante per i capi scuri, e rigorosamente solo per quelli, potete infine utilizzare il caffè oppure il tè nero: mettete in infusione due tazze di uno o dell’altro e aggiungetele nel cassetto del detergente.

Oltre all’utilizzo di determinati ingredienti, ci sono poi dei semplici consigli che è possibile seguire per evitare che i colori sbiadiscano: per i capi bianchi va eseguito un lavaggio separato da quelli colorati; non bisogna caricare eccessivamente il cestello della lavatrice; evitare di lavare i vestiti con acqua troppo calda, ma mantenersi sempre tra i 15°C e i 25°C; preferire i detergenti liquidi; non utilizzare quotidianamente l'asciugatrice; quando si stende il bucato all’aria aperta, preferire i posti ventilati e non eccessivamente assolati.

Scopri nel video le "proprietà magiche" del pepe nero e perché dovresti sempre aggiungerlo al tuo bucato in lavatrice!  

 

 

 

 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri