Calorie presenti in un pomodoro

Calorie presenti in un pomodoro

Vuoi sapere le calorie di quello che mangi ogni giorno? Ecco i valori nutrizionali dei pomodori. 

Storia del pomodoro

Il pomodoro è originario del Sud America e fa parte della famiglia delle Solanaceae. Arrivato in Europa nel 1540 dal condottiero spagnolo Hernán Cortés.

È scarsa la documentazione del pomodoro in ambito alimentare e non si sa di preciso quando venne introdotto il suo uso in cucina. Unica certezza è che alla fine del 1700 la coltivazione del pomodoro conobbe un grande impulso, probabilmente proprio a scopo culinario. 

Caratteristiche del pomodoro

Contrariamente a quanto si pensi e al modo in cui lo consumiamo, il pomodoro è un frutto! Il fusto e le foglie sono però velenosi, contengono solanina, e non vengono quindi utilizzati in cucina.  

In realtà la solanina è presente anche nel frutto ma in quantità decisamente inferiori e digeribili per l'uomo. Il pomodoro ha un contenuto calorico piuttosto ridotto e per questo è consigliato e presente in molti regimi alimentari. 

Numero di calorie presenti in un pomodoro

Le principali varietà sono il pomodoro ciliegino e il pomodoro tondo da insalata, di cui esistono numerose altre varianti: pomodori rotondi, pomodori perino, pomodori a grappolo, pomodori cuore di bue...

Sebbene esistano diverse varietà di pomodori che differiscono per peso, colore, forma e aspetto, sono tutti per lo più dolci, come gli altri frutti: 2,6g di zucchero per 100g di pomodoro rotondo.

Il numero di calorie varia leggermente a seconda del tipo di pomodoro: 20 kcal per 100g di pomodori ciliegini, 19 kcal per 100g di pomodoro cuore di bue, 18 kcal per 100g di pomodoro perino e 17 kcal per 100g di pomodori in scatola, un apporto in calorie simile a quello del crescione, del sedano e dei mirtilli e dieci volte inferiore a quello dell'avocado o delle castagne.

Varietà di pomodoro esistenti

- Pomodoro Pachino (o di Pachino, o ciliegino )

- Pomodoro fragola (o fragolino)

- Pomodoro datterino

- Pomodoro vallivo

- Pomodoro Camone

- Pomodoro Sun black

- Pomodoro di Belmonte

- Pomodoro di San Marzano

- Pomodoro Regina

- Pomodoro Cuore di bue

- Pomodoro costoluto catanese detto anche solo 'u catanisi

- Pomodoro costoluto fiorentino

- Pomodoro blu

- Pomodoro di Corbara

Valori nutrizionali del pomodoro

Il pomodoro ha un basso apporto calorico, ma non significa che sia a basso contenuto di vitamine, minerali e oligo-elementi, al contrario!

È davvero ottimo dal punto di vista nutrizionale poiché non contiene lipidi ed è povero di carboidrati: 3.9 g per 100g di pomodoro rotondo. Inoltre, contiene vitamine A e C (14mg per 100g), oltre a potassio (240mg per 100g), calcio (10mg per 100g), magnesio (10mg per 100g) e ferro.

Leggi anche
Ecco i cibi più pericolosi del mondo: tra questi c'è anche un formaggio italiano

Il valore nutrizionale del pomodoro, lo rende un alimento ricco di benefici, sia per la perdita di peso che per la salute. Oltre ad essere a basso contenuto di calorie, carboidrati e grassi, è molto ricco di acqua e contiene fibre, che favoriscono la digestione.

Allo stesso tempo è ricco di antiossidanti, che combattono i radicali liberi, lo stress ossidativo e l'invecchiamento precoce, e il licopene, un additivo alimentare particolarmente presente nei pomodori cotti, che aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e il cancro.

Eleonora Sanna
Nessuna connessione
Verificare i parametri