Come fare la pulizia del viso in modo naturale e in casa

Pulizia del viso: come farla in casa in modo naturale

Prendersi cura della pelle del proprio viso è importante per combattere i segni del tempo e dello stress. Ecco come farlo in casa in modo naturale, semplice ed efficace.

I fattori di stress per la pelle 

Aria fredda, smog e ambienti chiusi troppo caldi sono tutti elementi che possono far soffrire la nostra pelle, che si sporca e ingrigisce. Per prenderci cura del nostro organo più sensibile e protettivo, non è necessario andare dall'estetista con prodotti a base di Inci discutibili (e cifre folli): l’occorrente si trova in casa ed è naturale.

Pulire la pelle in profondità e in maniera naturale 

Leggi anche
La ricetta per perdere il grasso addominale

Oltre alla pulizia di base quotidiana, è importante prevedere una volta al mese un paio d’ore da dedicare alla pulizia profonda della pelle del nostro viso. Il primo passo da fare è quello di preparare la pelle al trattamento: per farlo basta applicare un latte detergente delicato per pelli secche: uno dei più indicati è quello a base di mandorla. Il latte, naturale e facile da fare in casa, è costituito da 50 gr di mandorle sgusciate e acqua. È necessario pestare le mandorle riducendole in piccoli pezzetti e amalgamarle con 1 bicchiere di acqua tiepida: dopo aver filtrato il composto, basterà quindi prendere del detergente con un batuffolo di cotone e passarlo sulla pelle.

Il secondo passo da fare per la buona riuscita della pulizia è aprire i pori e per farlo basterà utilizzare la forza del vapore. Per i fumenti, bisogna far bollire dell’acqua con qualche goccia di olio essenziale di lavanda e 1 cucchiaino di bicarbonato. Con un asciugamano intorno al volto, in modo da non far disperdere il vapore, è importante seguire questo passaggio per almeno 10 minuti.

Una volta dilatati i pori, il terzo passo è quello di eliminare manualmente i punti neri, con un movimento deciso, ma delicato dal basso verso l’alto. Per aiutarsi nell'operazione è bene utilizzare un semplice fazzoletto, in modo da non stressare eccessivamente la pelle. Se poi si vuole velocizzare il processo, è possibile anche applicare cerotti per estrarre i punti neri, ovviamente, naturali e fatti in casa. Basta montare in maniera leggera un albume e immergervi delle garze, che dovranno poi essere applicate sulla pelle, facendole aderire. Lasciandole in posa per alcuni minuti, sarà possibile rimuovere insieme ai cerotti i tanto odiati punti neri.

Una volta rimossi i punti neri, è importante ripulire il viso dalle cellule morte e rendere la pelle liscia come una pesca! Fare uno scrub fatto in casa naturale e delicato è davvero semplice: bisogna unire 3 cucchiai di yogurt, 2 di miele e 2 parti di zucchero di canna, mescolando il tutto si otterrà un composto granuloso. Applicalo con movimenti circolari e risciacqualo poi con acqua tiepida. Non c’è nulla di meglio che terminare lo scrub con una passata sulla pelle del viso di un batuffolo di cotone con qualche goccia di olio essenziale di lavanda, che distende e disinfetta.

Importante alla fine del trattamento è chiudere i pori applicando una maschera per il viso astringente e purificante: se l’ultima moda delle star è affidarsi alla maschera illuminante in oro puro, una ricetta particolarmente efficace, naturale e fai da te è a base di farina di frumento e limone. Gli ingredienti sono mezzo bicchiere di acqua tiepida, 3 cucchiai di farina di frumento, il succo di mezzo limone, che grazie alla sua azione astringente risulta perfetto per trattare i pori dilatati. Allo stesso tempo, la farina di frumento idrata e grazie a zinco, vitamina E e vitamine del gruppo B lenisce, donando elasticità. Per massimizzare l’efficacia della maschera è necessario lasciarla agire per 20 minuti, risciacquando poi con acqua tiepida. Se poi la pelle “tira” particolarmente, la maschera perfetta prevede gel d'aloe puro miscelato con della camomilla.

L’ultimo passo per realizzare una pulizia del viso perfetta è quello di riequilibrare e idratare la pelle. Se la pulizia del viso viene fatta la sera, è meglio scegliere una crema idratante ricca da applicare su viso e collo, mentre di giorno è bene optare per una texture leggera.

La pelle del viso sarà non solo pulita, ma anche morbida e luminosa alla fine del trattamento. È importante evitare l’esposizione diretta alla luce del sole e al freddo eccessivo. A questo punto è il momento di una tazza di tè verde: a rilassarsi e distendersi ora deve essere la mente!

• Eleonora Sanna