Ecco perché piantare il gambo di una rosa in una patata

Ecco perché piantare il gambo di una rosa in una patata

Con una patata e i gambi di una rosa, otterrete un giardino decisamente più bello! Scoprite come piantare il gambo di una rosa in una patata.

Il giardinaggio è un passatempo ricreativo molto rilassante, che permette di ridurre lo stress quotidiano e di creare una connessione con la natura.

Tutti sognano di avere un bel giardino fiorito o un terrazzo pieno di fiori.

Fra tutti, le rose sono da sempre i fiori più amati ed apprezzati, grazie al loro dolce profumo e ai loro colori variopinti. La rosa è, inoltre, un fiore molto resistente che ben si presta ad essere piantato sia in giardino che in un vaso.  

Un metodo a prima vista un po’ insolito ma molto utile per far crescere le rose, consiste nell'utilizzare le patate, piantando la rosa direttamente nel tubero.

Le patate favoriscono la formazione e la crescita delle radici e forniscono alla pianta le sostanze nutritive necessarie al suo sviluppo mantenendo un’umidità ottimale.

Inoltre, piantare il gambo di una rosa in una patata è un trucchetto semplice ed economico, che tutti possono utilizzare per dare nuova vita al proprio giardino!

In botanica, questa tecnica si chiama talea e consiste nella moltiplicazione per via vegetativa delle piante, partendo da porzioni di ramo, di foglia o di radice.

Spesso quando riceviamo delle rose, le buttiamo una volta il fiore appassito. Niente di più sbagliato!

Grazie alla tecnica della talea, è possibile piantare le rose senza radici, utilizzando unicamente la parte del gambo.

Ecco il processo spiegato passo passo per piantare una rosa nella patata.

Tutto ciò che vi servirà è:

-      Dei gambi di rosa,

-      una patata per ogni gambo di rosa a vostra disposizione,

-      dei vasetti in terracotta,

-      dei sacchetti di plastica o bottiglie di plastica dal collo largo,

-      terriccio.

Procedimento:

Prendete un vaso di terracotta e riempite la base con il terriccio.

Praticate un piccolo foro nella patata della circonferenza del vostro gambo di rosa.

Eliminate tutte le foglie dal vostro gambo di rosa, in modo che le energie della pianta si concentrino sulle radici e sul loro sviluppo. Tagliate lo stelo con un'inclinazione di 45 gradi e a circa 5 centimetri dal bocciolo sfiorito. Lo stelo ottenuto dovrà essere lungo circa 20 cm.

Ora inserite il gambo della rosa nel foro praticato, e posizionate la patata con il gambo della rosa nel vaso di terracotta.

Riempite completamente il vaso con del terriccio, assicurandovi che il gambo resti ben dritto e inserito nella patata. Il terriccio dovrà ricoprire lo stelo per ¾ della sua lunghezza.

Affinché il gambo resti al riparo dalle intemperie, copritelo con una bottiglia dal collo largo a cui avrete precedentemente tolto il fondo, o con un sacchetto di plastica.

Scegliete una posizione di mezzombra per le vostre talee di patate ed annaffiatele regolarmente, al mattino o alla sera, in modo da mantenere il terreno sempre leggermente umido. Innaffiando la pianta, versate l’acqua direttamente nel terreno, senza gettarla direttamente sullo stelo reciso.

Leggi anche
Questo papà ha avuto un'idea geniale per decorare il suo giardino

Quando le prime foglioline inizieranno a crescere, potrete trapiantare la pianta dove più desiderate! Il periodo migliore per trapiantare le piantine ottenute va dalla metà dell’estate fino all'inizio dell’autunno.

Guardate il video tutorial per una spiegazione dettagliata di come piantare una rosa in una patata! 

Chiara Lo Bianco
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri