Ecco cosa succede se non dormi abbastanza
Ecco cosa succede se non dormi abbastanza
Ecco cosa succede se non dormi abbastanza
Continua a leggere

Ecco cosa succede se non dormi abbastanza

Di Eleonora Sanna
Modificato

A lungo termine, la mancanza di sonno può avere effetti assolutamente nefasti sull'organismo. I rischi sulla salute possono presentarsi già a partire dalla prima notte in cui non dormi abbastanza. Ecco i pericoli della mancanza di sonno.

Se la mancanza di sonno riguarda una sola notte

Gli effetti della mancanza di sonno si manifestano già dopo una sola notte in cui dormi poco. Puoi avvertire maggiore appetito e consumare prevalentemente alimenti ricchi di calorie e carboidrati. Alcuni studi hanno dimostrato il legame tra la mancanza di sonno occasionale e il consumo di porzioni più ricche.

Secondo i dati della National Sleep Foundation riportati dall’Huffington Post, il rischio di incidenti stradali triplica dopo sei ore o meno di sonno. Quindi una sola notte è in grado di deteriorare la veglia. Il sito americano Prevention afferma che la mancanza di sonno rende più maldestri.

Uno studio della rivista SLEEP ha dimostrato che chi soffre di mancanza di sonno è più triste e ritiene di essere meno attraente. Inoltre è più difficile approcciare queste persone, secondo uno studio del Medical Institutet Karolinska di Stoccolma.

La mancanza di sonno provoca una diminuzione delle difese immunitarie. Una notte in cui si dorme meno di sette ore triplica il rischio di raffreddore, secondo uno studio effettuato presso la Carnegie Mellon University di Pittsburgh. Un altro studio pubblicato sulla rivista SLEEP dimostra che i segni della perdita di massa cerebrale sono stati rilevati dopo una notte di sonno insufficiente.

Diverse università americane, come Berkeley e la Harvard Medical School, hanno dimostrato che la mancanza di sonno rende anche più emotivi. "Infatti il cervello ripristina circuiti più primitivi, tanto da sembrare incapace di contestualizzare alcune emozioni per produrre una reazione controllata e appropriata", spiega Matthew Walker, coautore dello studio e direttore del Berkeley's Sleep and Neuroimaging Laboratory.

Infine, l’ultimo problema causato dalla mancanza di sonno a breve termine è la perdita della concentrazione e persino della memoria. I ricercatori di Harvard hanno illustrato che il sonno rafforza la memoria.

Se la mancanza di sonno dura più a lungo

Se la mancanza di sonno è frequente, il rischio di incidenti cardiovascolari cerebrali quadruplica. Megan Ruiter, ricercatrice che ha effettuato uno studio sul sonno presso la University of Alabama at Birmingham, afferma che "il rischio di ictus è quattro volte maggiore in chi dorme meno di sei ore a notte rispetto a chi dorme fra sette e otto ore", come riporta l’Huffington Post.

Aumenta anche il rischio di ammalarsi di cancro. Uno studio americano del 2012 ha dimostrato il legame tra il tumore al seno aggressivo e la mancanza di sonno. Secondo altri studi, la mancanza di sonno aumenta il rischio di diabete e di malattie cardiache come l'ipertensione arteriosa, l'aterosclerosi e l’infarto. Francesco Capuccio, autore di uno studio del 2001 effettuato dalla Warwick Medical School, ha dichiarato: "Per chi dorme meno di sei ore a notte e presenta disturbi del sonno, il rischio di una malattia cardiaca che può anche essere fatale aumenta del 48%, mentre il rischio di ictus aumenta del 15%". Aggiunge: "Oggi tendiamo a coricarci tardi e ad alzarci molto presto e questa è una bomba a orologeria per la salute".

Secondo altri studi, la mancanza di sonno aumenta anche il rischio di obesità. Uno studio dell'Università dello Stato della Pennsylvania rivela che dormire meno di sei ore a notte comporterebbe variazioni dei livelli di leptina e grelina, gli ormoni che controllano l'appetito. Inoltre il peso di chi non dorme a sufficienza per cinque notti consecutive aumenta di un chilo.

La mancanza di sonno colpisce anche la fertilità. Nel 2013 l'American Journal of Epidemiology ha effettuato uno studio su 953 ragazzi originari della Danimarca. La concentrazione di spermatozoi era più bassa del 29% in chi soffriva di disturbi del sonno.

Infine, la mancanza di sonno aumenta il rischio di decesso. Nel 2013 la rivista SLEEP ha pubblicato uno studio effettuato in un periodo di 10-14 anni su 1741 soggetti che dimostrava che chi dormiva meno di sei ore a notte aveva un tasso di mortalità più elevato.


En plus
Nessuna connessione
Verificare i parametri