Un bimbo di 9 anni morde un hot dog e il suo cuore smette di battere
Un bimbo di 9 anni morde un hot dog e il suo cuore smette di battere
Continua a leggere

Un bimbo di 9 anni morde un hot dog e il suo cuore smette di battere

Un bambino di 9 anni ha avuto un arresto cardiaco mentre mangiava un hot dog. Ma questo terribile incidente si è verificato per un motivo ben preciso...

Il bambino ha rischiato di morire dopo aver inghiottito un grosso boccone dell’hot dog. All’inizio i medici pensavano che si trattasse di soffocamento, ma non è così. Hanno scoperto una patologia molto rara: la Sindrome di Brugada.

L'arresto cardiaco si è verificato perché è stato stimolato il nervo vago del bambino, rallentando il battito cardiaco fino ad arrestarlo completamente. Questo nervo si estende dalla testa all’addome e contribuisce al corretto funzionamento del cuore e del sistema gastro-intestinale. Il problema non è di tipo muscolare, bensì elettrico: il cuore non funziona normalmente in quanto si verifica un rallentamento del flusso di sodio a livello dei canali ionici. Tutto questo, unito alla stimolazione del nervo vago, provoca un arresto cardiaco.

La Sindrome di Brugada è una patologia rara e congenita. I medici hanno scoperto che anche il fratellino del paziente ne è affetto. Si attendono i risultati degli esami effettuati sui genitori.

Di Cristina Rossi
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri