Come apparire più magra in foto con i consigli degli esperti

Come apparire più magra in foto con i consigli degli esperti

Invece di eliminare interi album fotografici, si possono imparare le pose perfette per sembrare più snelle e toniche in foto.

Sembra che il mondo femminile sia perennemente insoddisfatto della forma fisica e del proprio peso. Sempre alla ricerca di diete per dimagrire, di allenamenti efficaci per definire i muscoli, di cibi brucia grassi e tisane depurative, in grado di snellire il corpo.

La tragedia avviene quando inizia la stagione estiva e non si ha voglia di mostrare al mondo le proprie rotondità oppure quando si è in vacanza con le amiche e, tra imille selfie e le foto di gruppo, ci si vede sempre grasse, quasi da occupare tutto lo schermo dello smartphone.

E allora esistono dei trucchi per apparire più magra in foto, dei segreti che possono far perdere una taglia, come per magia, negli scatti che vengono postati sui social network. Basta imparare a mettersi in posa e avere la postura adatta per sfoggiare un fisico che sembrerà da paura, anche senza seguire una dieta.

Ci sono dei nuovi professionisti in America che si dedicano a questa disciplina. Si tratta dei posing coach, che insegnano alle donne dello spettacolo le pose da assumere nelle diverse angolazioni dalle quali vengono fotografate, per riuscire a nascondere i difetti e mettere al centro dell’attenzione, invece, i punti di forza. Le celebrità ormai stanno imparando tutti i trucchi per essere sempre splendide, ma anche le donne comuni possono rubare delle semplici chicche e apparire più magre in foto.

Le pose migliori per ingannare la fotocamera

I consigli dei posing coach sono davvero infiniti, tutte le star dello spettacolo apprendono di giorno in giorno le strategie per sembrare sempre in ottima forma nelle foto. Vediamo quali sono le più semplici, alla portata di tutti, da sperimentare subito.

Un viso perfetto

Il trucchetto per nascondere il doppio mento è sollevare testa e mento, in modo che il collo risulti teso e allungato. Mentre si è inquadrati, il segreto sta nell'evitare di guardare l’obiettivo. Anche i fotografi professionisti raccomandano ai soggetti immortalati di girarsi verso la fotocamera solo nel momento in cui stanno scattando. Questo consente di far sembrare l’immagine più fresca e spontanea. Se si hanno delle guance paffutelle da nascondere è fondamentale sfoggiare il miglior sorriso, in modo che sia quest’ultimo il protagonista al posto delle gote tonde.

I fianchi sinuosi

La maggior parte delle donne sognano di avere un corpo perfetto, fianchi stretti e forme morbide e piacevoli. Tra i tanti, il modo più semplice per apparire così in foto è tenere un fianco più in alto rispetto all'altro, creando una S portando gamba e piede opposto più avanti. Anche mettere le mani sui fianchi aiuta a sembrare più magre in foto, facendo apparire la vita più snella.

Gambe lunghe e magre

Se l’incubo invece è l’altezza, allora si cerca il modo di far sembrare le gambe un po' più lunghe rispetto a come sono nella realtà. Una posa ad hoc per farle sembrare slanciate e toniche è stenderne una in avanti o piegarla appena all'altezza del ginocchio, e tenere l’altra invece dritta.

Leggi anche
Questa ereditiera si è sposata con un abito da 800.000 euro

In generale è importante non farsi mai immortalare con un’inquadratura dal basso verso l’alto, perché fa sembrare grasse e gonfie in maniera davvero eccessiva!

Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri