Chiude la figlia in auto e fa una cosa orribile, per vendicarsi della moglie

Chiude la figlia in auto e fa una cosa orribile, per vendicarsi della moglie

Martin Pereira, questo il nome dell’uomo, ha chiuso la sua bimba di tre anni, Zoey, all’interno di un’auto. Quello che è accaduto in seguito ha scioccato tutti. L’episodio è avvenuto a New York.

La madre della piccola, Cherone Coleman, ha dichiarato: “Ho sempre pensato che prima o poi mi avrebbe fatto del male ma non ho mai pensato che lo avrebbe fatto a mia figlia“. Da alcune settimane la coppia stava affrontando una dura battaglia per la custodia di Zoey. La donna ha poi continuato: “Avrei dovuto tenerla con me e andare in prigione. La domenica della tragedia mi ha chiamato e mi ha detto cose pazze. Non riuscivo neanche a capirlo. A un tratto ha esclamato: “Ora ho la tua attenzione? Non vedrai più tua figlia”. 

Nel video tutti i dettagli di questa terribile storia. 

Violenza domestica

Leggi anche
Questa sposa ha perso il papà, ma sua fratello ha in serbo una sorpresa per lei

Un episodio analogo è accaduto nel Regno Unito. Un uomo ha ordinato ad una banda di far pedinare la sua ex moglie per poi attaccare il loro bambino di appena tre anni con dell'acido. L'obiettivo era quello di dimostrare che la donna fosse inadatta ad amministrare piccolo, dopo che quest'ultima si era rifiutata di concedergli di vedere maggiormente i suoi figli. Fortunatamente l'acido che lo ha colpito in pieno volto e sulle braccia non gli ha causato danni gravi e dopo poco tempo è riuscito a recuperare. Il piccolo continua a vivere con la sua mamma, mentre il padre è finito in carcere.

Fonte: Cronaca social

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri