Gli impiantano un membro bionico ed entra in coma

Gli impiantano un membro bionico ed entra in coma

Il caso di Andrew Wardle è abbastanza particolare. Ha vissuto per 45 anni senza pene e senza avere rapporti sessuali, finché non gli hanno impiantato un pene bionico.

Dicono che la prima volta non si scorda mai, ma non sempre è qualcosa di speciale. Andrew Wardle ha vissuto un’esperienza che si ricorderà per tutta la vita.

Nonostante ci siano persone che vogliono amputarsi il pene, ce ne sono altre che sono nate senza. Andrew soffre di estrofia vescicale, una rara malattia a causa della quale è nato senza apparato riproduttivo. Imbarazzato per la sua condizione, ha nascosto la verità ai suoi amici per tutta la vita.

L’operazione

Dopo 45 anni, ha deciso di confessare la verità alla sua ragazza e di cambiare definitivamente la sua vita. Si è rivolto a un’equipe di medici dell’Ospedale universitario di Londra, e nonostante l’operazione sia andata nel migliore dei modi, lo stesso non si può dire della sua prima volta...

Guardate il video per scoprire cosa è successo al povero Andrew!

• Eleonora Sanna
Continua a leggere